Utente 390XXX
Buongiorno,
Sono una donna di 35 anni in buone condizioni di salute generali.
Circa tre mesi fa, palpando, ho sentito una massa all' incirca due dita sotto lo sterno verso destra. E dura al tatto e ha forma irregolare, sembra sferica in superficie ma, tastandone in bordi, sembra andare in profondità con forma allungata in orizzontale tipo fagiolo e si sviluppa dal limite della prima costola verso il centro arrivando alla linea mediana appunto dotto lo sterno, quindi è abbastanza grande.
A volte mi sembra cambiare posizione e anche dimensioni.
Infatti ho fatto un'ecografia delle parti molli, prescritta dal mio medico, ma quel giorno la Massa era piccola, e l' ecografia ha riscontrato solo un lipoma di un centimetro in quella zona.
Il medico di base, al quale ho detto che la massa era più grande di un centimetro, ha ipotizzato che sia la conformazione del processo xifoideo che, associata a questo lipoma, a volte può aumentare dimensioni e cambiare forma.
Non ho dolori, a parte quando sollecito la zona.
Non ho altri problemi a parte un po' di bruciore di stomaco.
Vi chiedo se è verosimile il referto del mio medico o se devo fare altre analisi e se si quali.
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la diagnosi può essere attendibile, ma la valutazione di un chirurgo, potrebbe dissipare i suoi dubbi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Grazie molte della risposta.
Si, magari contatterò un chirurgo per togliermi ogni dubbio.
Buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri