Utente 389XXX
Ho 41 anni. Dopo la fine della relazione con la mia ragazza (durata 8 anni) ho iniziato ad avere piccoli problemi di eiaculazione precoce nei rapporti occasionali e saltuari con altre ragazze. La penetrazione durava solo uno due o al massimo tre minuti. E anche l'erezione alcune volte non era perfetta o come io avrei voluto. Sono andato da un sessuologo e mi ha consigliato il sildenafil. Ne ho assunto per la prima volta 25mg prima di un rapporto. Tutto è andato bene: nessun problema ne' di eiaculazione precoce ne' di insoddisfacente erezione. Volevo chiedere: di qui in avanti è saggio assumere sempre sildenafil prima di ogni rapporto senza farmi problemi oppure sarebbe meglio di no? Grazie per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la disfunzione erettile va considerata un sintomo,non una malattia, ma,come in tutti i campi della medicina,prima di prescrivere una terapia,andrebbe posta una diagnosi che,in genere,é affidata ad uno specialista.Non fa alcun cenno ad esami ematochimici e/o strumentali,per cui credo che non abbia incontrato un andrologo dedicato.L'assunzione di farmaci proerettili va considerata un'opzione e non una costrizione,in quanto no curano nulla ma aiutano tanto...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottor Izzo, la ringrazio per la risposta. Però non ho mai parlato di disfunzione erettile come mio problema. Ho solo riferito di eiaculazione precoce come diagnosi fatta dal sessuologo dove sono andato. Il quale non mi ha prescritto alcun ulteriore esame diagnosticando appunto un'eiaculazione precoce dovuta ad ansia da prestazione che, peraltro, si manifesta solo con talune partner sessuali e non con altre. Mi ha quindi prescritto alcuni esercizi contro l'EP e l'assunzione prima di un rapporto del sildenafil per tranquillizzarmi e tornare ad avere fiducia nelle mie prestazioni sessuali. Volevo appunto sapere se posso stabilmente assumere di qui in avanti sildenafil prima di ogni rapporto senza farmi problemi . E curare nel contempo l'eiaculazione precoce con gli esercizi prescritti. O se sarebbe meglio continuare solo con gli esercizi senza più assumere sildenafil. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il rapporto favorevole fra sildenafil e EP,é occasionale,mentre il farmaco favorisce la qualità dell'erezione.Va da se,quindi,che il quesito postoci,vada rivolto al prescrittore della terapia che avrà avuto i suoi buoni motivi per consigliargliela.