Utente 366XXX
Gentili dottori,

Ho uno strano dolore al pene e al glande nella parte di sinistra e mi dura all'incirca da una settimana. Ho parlato con il mio andrologo il quale mi ha suggerito di non fare nulla. La cosa strana è che questo dolore riguarda persino parte dell anca, della gamba sinistra e delle ossa che riguardano il sedere. Mi mette una certa ansia e preoccupazione. Il dolore è presente sul pene senza erezione e spesso e volentieri mi crea profondo disagio. Inoltre, l'ho avuto pure in passato ma non così forte. In quel caso mi venne diagnosticata una pubalgia ma adesso, che fare? Con chi parlare? Serve prendere antinfiammatorio? Può essere una condizione transitoria? Sono disperato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la diagnosi differenziale si fa fra infiammazione delle basse vie urinarie e problemi al bacino (ossa). Senta pertanto il medico di base per un primo indirizzo.
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Sono stato sottoposto ad esame della prostata qualche settimana fa e non c era nulla. Mi è stata riscontrata una epididimite in seguito ad un esame ecografico. Dopo qualche settimana mi si è scatenato tutto all'improvviso senza una precisa causa. A mio parere è inutile parlare con il medico di famiglia. Non voglio screditare, ma lo specialista è tutt'altra cosa. C'è da dire che sono una persona molto sedentaria e si muove molto poco, nonostante la mia giovane età. Ho letto su internet della sindrome da compressione del nervo pudendo. Potrebbe avere delle attinenze con la mia sintomatologia? Le problematiche riscontrate sono quelle che ho già Grazie spiegato e che si sono presentate in maniera graduale.. partendo dal glande dottore.
[#3] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Dottori, perché non avete più risposto alla mia domanda? È brutto quando ci si sente abbandonati
[#4] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Peccato che non avete più risposto. Siete sempre così carini e disponibili... comunque alla fine mi è stata diagnosticata una prostatite.
[#5] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Ho chiesto ai vostri colleghi neurologi. Vedremo cosa mi diranno. Intanto vi volevo dire che io continuo ad avere il dolore dopo una uranio antibiotica di cinque giorni e l uso di un integratore alimentare specifico per la prostatite che dovrò assumere per trenta giorni. Sono disperato....