Utente 389XXX
Salve,
dopo un intervento di inserimento protesi mandibolare,il post-operatorio che effetti ha sulla persona? ci sono gonfiori,lividi neri-marroni?
Il risultato si vede fin da subito? Dato che si inserisce una protesi per allargare la mandibola(troppo schiacciata) il cambiamento penso si vede con effetto immediato? O bisogna aspettare mesi,come per il naso,per vedere i cambiamenti. Lo stesso puo valere per una protesi ma allo zigomo.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Ventucci
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Gentile utente la formazione di ecchimosi (lividi) in seguito ad un intervento del genere è assolutamente nella norma. Gli effetti generalmente si vedono da subito, anche se mascherati, almeno nelle prime settimane, dal gonfiore. Per le protese zigomatico e spesso il gonfiore è minore e quindi il risultato è visibile prima.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta.Riguardo ad un intervento chirurgico,vorrei delle informazioni:

avendo un profilo un pò più schiacciato rispetto all'altro,se dovessi correggere una asimmetria del viso, il metodo delle protesi ha lo stesso risultato di un intervento sull'osso? Nel senso si corregge con successo l'asimmetria,ad esempio sul mento-mandibola e zigomo portandoli ad una simmetria con l'altro profilo anche con la protesi.

In che casi si interviene con una operazione sul'osso? e quando invece con le protesi? Escludo i filler e il grasso che sono riassorbibili.

Grazie di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Enzo Ventucci
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Per rispondere in maniera adeguata alla domanda bisogna valutare il caso clinicamente. Va preso in considerazione l'uno o l'altro intervento a seconda di vari fattori come spessore della cute, conformazione osso ed il tutto va associato ad uno studio radiografico per prendere delle misurazioni millimetriche in modo da correggere la asimmetria . Capisce che pertanto non c'è una regola.....
Dovrebbe fare una visita chirurgica maxillo facciale per avere risposte più precise
Cordiali saluti