Utente 370XXX
Salve dottori, vi ringrazio anticipatamente per la risposta, e per questo splendido servizio che offrite.
Vorrei delucidazioni su un episodio che non so definire a livello di rischio.
Ho avuto un rapporto masturbativo MANUALE con un altro ragazzo (collega di lavoro), specifico che data la mia premura per le malattie infettive, ho imposto che entrambi mettessimo il preservativo all'inizio del rapporto. Durante l'atto c'è stata una sola masturabazione reciproca, (eravamo seduti vicino su un divano) entrambi abbiamo toccato l'asta dei nostri peni coperti da condom. NON abbiamo avuto contatti di altro tipo, ne mucosa-mucosa, ne sperma-mucosa, solo in alcuni momenti la mia mano e la sua mano hanno sfiorato i peli pubici.

Alla fine del rapporto io sono andato nel suo bagno e dopo essermi tolto il preservativo, lavato e asciugato le mani (con un suo asciugamano) ho continuando DA SOLO con la masturbazione arrivando all'orgasmo. Specifico che lui non è arrivato all'orgasmo.

Scusatemi se mi sono dilungato nel racconto e ho aggiunto molti particolari, ma questo per me è stato un unico episodio "di pazzia" e avendo una compagna sono molto preoccupato.
Secondo voi ho corso il pericolo di essermi contagiato con qualche malattia? (HIV, Hpv, epatite, gonorrea,herpes, etc).
Leggevo in alcuni commenti che in alcuni casi la mano puo attaccare, con il sifiloma sulla mano, la Sifilide.
Il fatto di essermi asciugato le mani con un suo asciugamano, può crearmi qualche problema?
Grazie ancora.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Sinceramente da come vedo che si è svolto il fatto , cioè da quanto si può desumere dal racconto, NON ritengo che vi siano stati particolari rischi .Anche sullacontaminazione tramite asciugamano non ritengo che vi siano possibilita realli , ma solo teoriche e cosi basse da non esssere apprezzabili..Direi che può stare tranquillo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore, grazie per la veloce risposta. La disturbo un ultima volta, mi chiedevo se potrebbe chiarirmi cosa intende per "possibilita' teoriche" e sei ritiene che debba fare qualche analisi o test ( compreso hiv) a seguito di tale rapporto. Specifico che questo episodio sara' il primo e l'ultimo.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Intendo che certamente leggerà di contaminazioni legate a trasporti di fluidi corporei mediati da asciugamani , maniglie , e quant'altro.
Questo potrebbe indurre molta ansia anche per contatti normali e comuni nella quotidianità.
Quello che volevo comunicare è che la possibilità teorica di trasporto di qualche agente patogeno potrebbe anche esistere , ma nel suo caso sembra così bassa da non essere statisticamente rilevante sul piano reale.
In parole povere ha le stesse possibilità di essere colpjto da un meteorite nei prossimi giorni.
Può succedere...ma non credo:-)
Cordialità