Utente 390XXX
Salve gentili medici,

vi scrivo per brevemente esporvi una questione.
Premetto che non ho mai sofferto di acne, ad eccezione di qualche brufoletto che normalmente esce in adolescenza.

Dopo essermi depilato il petto ad agosto, ho notato, tolti i peli, che mi ritrovavo ad avere delle macchie iperpigmentate, brunastre, e piatte (non ci sono solchi o rilievi), esteticamente spiacevoli perché mi ritrovo ad avere una colorazione della pelle non omogenea, probabilmente dovute allo 'schiacciamento' di qualche brufolo in precedenza sorto per effetto della ricrescita dei peli della precedente depilazione e al successivo sole preso al mare a luglio.

La mia domanda è questa: queste macchie si scoloriranno da sole con il tempo? Se sì, nell'ordine di quanto tempo? Se no, un peeling chimico molto superficiale o superficiale può risultare una soluzione idonea ed efficace? E inoltre, i risultati ottenibili con un peeling, durano oppure sono temporanei e le macchie già presenti si ripresenteranno qualche mese dopo il peeling?

Grazie in anticipo per la cortesia che mi vorrete accordare rispondendomi.
[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente, è possibile che si schiariscano ma non certo.
attenderei ancora qualche mese ma le farei valutare ad uno specialista per una soluzione (peeling, laser, ecc)
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille della risposta, farò come dice!
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Confermo e consiglio di cercare di non toccare più queste e le eventuali lesioni che verranno: statisticamente le cicatrici post acneiche di questo genere sono anche autoprovocate.
Il ricorso a luce pulsata medicale con manipoli e settaggi specifici potrebbe a mio avviso aiutarla sin d'ora.
Ne parli con il suo specilaista di fiducia.
Cari saluti