Utente 390XXX
Salve Dottori, il mio dubbio sorge dopo un altro consulto che ho fatto proprio in questo sito. Il farmaco generico, nel mio caso Paroxetina ma si puó allargare per tutti gli altri farmaci. In farmacia Il Farmacista mi ha testualmente detto che i medici in generale dicono che NON SONO esattamente uguali perché sono dalla parte delle case farmaceutiche. Il mio Psichiatra di roma un noto Psichiatra e Professore mi ha detto invece che vi é una percentuale che ora non ricordo che per legge puó essere in piú od in meno di principio attivo. Logicamente per una legge di commercio credo che potendo vendere "meno materiale" per lo stesso prezzo di "piú materiale" qualunque persona tragga da se le sue conclusioni. Quali sono le vostre esperienze Mediche ed i consigli che potete dare quando un paziente vi pone questa domanda?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
I farmaci generici sono autorizzati a tenere una oscillazione del 20% al massimo sul farmaco di riferimento.

I successivi generici possono far riferimento al generico messo in commercio.

Il problema non è solo relativo alla quantità di farmaco ma anche per gli eccipienti.

Per ciò che le sarebbe stato riferito dal farmacista sullo "stare dalla parte" della case farmaceutiche, in realtà il venditore finale è colui che trae maggiore beneficio da una vendita o da un'altra, inoltre la differenza di costo non è rimborsata dal SSN ma dal paziente che acquista il prodotto.
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Mi scusi, quindi se non ho capito male, il primo generico messo in commercio, diciamo che ha il 20% in meno quindi 80%. I successivi generici potranno essere meno 20% sul generico cioé meno il 20% di 80 che farebbe 64% del farmaco patentato di riferimento? Quindi e sono sfortunato e senza saperlo compro un generico di un generico potrei avere a paritá titolazione con quello originale poco piú della metá dell´effetto terapeutico? Grazie Dottore é molto importante sapere queste cose. Invece per quanto riguarda gli eccipienti che problemi possono sorgere? Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Purtroppo è così.

Gli eccipienti sono parte del farmaco e possono dare normalmente effetti collaterali di tipo allergico.
[#4] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Molto gentile. Prenderò in considerazione seriamente di cambiare medicinale con l'originale o per lo meno se riesco a sapere quale sia, con il primo generico paragonato con l'originale. Grazie