Utente 390XXX
Buongiorno, a seguito di una visita ginecologica, mi è stata diagnosticata una cisti endometriosa di spessore di circa 7,5cm. Come terapia mi è stata prescritta la pillola anticoncezionale SIBILLA.
La mia domanda riguarda la corretta assunzione della pillola. Ho iniziato ad assumerla 2 giorni prima del ciclo, in quanto ho avuto una piccola perdit a che mi ha tratto in inganno rispetto all'inizio del vero ciclo. È' un grosso problema? Devo ricominciare da capo con una nuova confezione?
Inoltre da quando ho iniziato ad assumere la pillola il ciclo sta durando parecchio, ormai sono al sesto giorno quando prima mi durava massimo 4gg.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo sulla terapia con estroprogestinico (SIBILLA) per la endometriosi , in questi casi viste le dimensioni bisogna valutare se questa terapia farà regredire , monitorando ecograficamente la suddetta tumefazione.
Non si preoccupi non deve ricominciare l'assunzione della pillola , avolte la pillola al primo blister può dare questi effetti.
SALUTI