Utente 307XXX
Sono una donna di 41 anni e, il 20 agosto u.s., ho avuto un'ischemia parziale transitoria. Tra gli esami diagnistici ciu sono stata sottoposta per individuare le cause di tale ischemia, vi è anche l'Holter ECG di cui riporto l'esito: "Durante il monitoraggio è stato registrato ritmo sinusale con rari battiti ectopici sopraventricolari. Alcuni episoli di BAVII grado Mobitz. Non aritmie ipocinetiche ri rilievo (coclo RR max 2335). Non alterazioni della fase di ripolarizzazione ventricolare riferibili ad ischemia miocardica acuta. Paziente asintomatica durante il monitoraggio ECG".
Le disfunzioni rilevate cosa sono? Sono gravi? Possono aver causato l'ischemia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Niente di importante e assolutamente non correlabile con l'ischemia cerebrale....ma l'Holter registra quel che accade in sole 24 h e per questo ha uno scarso potere diagnostico. Una delle cause più frequenti di ischemia cerebrale è una fibrillazione atriale magari asintomatica e per la diagnosi l'Holter può veramente poco. Per questo le consiglio la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1378-fibrillazione-atriale-asintomatica-iceberg.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Innanzitutto, la volevo ringraziare, Dr. Mariano, per la subitanea risposta.
Quindi, secondo lei, al di là dell'aspetto legato all'ischemia, gli episodi (alcuni episodi, si legge nel referto) di BAVII grado Mobitz 2 (ho visto che nella precedente domanda non appare solo Mobitz e non Mobitz 2), cosa comportanto? E' il caso di ripetere l'esame? Sono molto preoccupata.
La ringrazio nuovamente.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se gli episodi di Mobitz sono notturni e lei non ha sintomi (ad s. non ha perdita di conoscenza o presincopi) non è così preoccupante....ovviamente occorre capire il motivo per il quale ha fatto l'Holter e interpretarne i risultati e questo può farlo solo il suo cardiologo di fiducia.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore. In realtà non viene riportato se gli episodi sono notturni e io, durante l'esame, non ho avuto perdite di conoscenza o presincopi che, però, a ben pensarci, ho avvertito altre volte, quando ancora non sapevo di questa mia situazione e non me ne riuscivo a spiegare le cause. Erano, quindi, dovute agli episodi di BAVII grado Mobitz 2 che io ancora non sapevo di avere? In caso affermativo, cosa si può fare per risolvere la situazione? Si può guarire definitivamente? Quali sono le cause di questa disfunzione?
La ringrazio ancora e la saluto.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Come le ho già detto non posso essere io a risponderle non conoscendola...per questo deve far riferimento al suo cardiologo.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Scusi, dottor Rillo.
Volevo soltanto sapere se il BAV di secondo grado, Mobitz 2, è una patologia importante e pericolosa.
La ringrazio nuovamente.
[#7] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Quindi, dottor Rillo, il BAV di secondo grado, Mobitz 2, è una patologia importante e pericolosa?
Grazie.
[#8] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quindi, caro signore, come le ho ripetutamente detto, la gravità dipende da una serie di valutazioni che può fare solo il suo cardiologo di fiducia
[#9] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Va bene, dottore, grazie e mi scusi se non stata troppo insistente.