Utente 831XXX
il mio problema è che non ho alcuno piacere nel sesso e addirittura quasi non mi accorgo quando penetro la vagina. perchè? come posso risolvere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente la sua situazione potrebbe richiedere un consulto psicosessuologico
[#2] dopo  


dal 2008
in pratica da chi dovrei andare x mettermi a posto?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
da uno psicologo esperto insessuologia clinica
[#4] dopo  


dal 2008
il problema secondo lei è psicologico, ma a me almeno non sembra. potrebbe essere a livello fisico o lo escuderebbe?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
visto il suo problema particolare e difficile da chiarire attraverso una semplice e-mail, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua giovanissima età, approfitti di questo "disturbo", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia. Sarà lui poi ad indicarle , se è il caso e dopo avere fatto una attenta valutazione clinica, un eventuale approccio di tipo psicologico.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#6] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Buongiorno,

io le consiglierei di provare anche con l'omeopatia.
Molto più spesso di quanto si creda mente e corpo sono strettamente collegati e spesso dei disturbi a livello fisico sono il risultato di qualcosa che non va a livello mentale (non dev'essere per forza qualcosa di grave, a volte basta il semplice stress quotidiano a far somatizzare un disturbo anche livello fisico) ma questo non vuol dire assolutamente che il suo problema è immaginario. Se lei lo avverte fisicamente molto probabilmente c'è veramente.

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
essendo un giovane uomo, la prima figura da consultare, quando si manifestano questo tipo di problematiche, è sempre l'andrologo . Sarà lui a darle poi le indicazioni su quale indirizzo diagnostico e terapeutico eventualemnete prendere. Il suo problema infatti può avere molte cause alla sua base (psicologiche , neurologiche , dismetaboliche, ecc, ecc) e queste devono essere attentamente valutate ,appunto dal suo andrologo.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#8] dopo  


dal 2008
ok grazie
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ci aggiori poi, se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com