Utente 384XXX
Salve vorrei un consulto poiché sono parecchio angosciata..
Oggi pomeriggio sono andata a camminare con mia madre per circa due ore a velocità costante e moderata non piano ma neanche velocissimo
Dopo circa un'ora mia madre si accorge di avere le mani gonfie e lo erano parecchio tanto che non sembravano le sue e con un po di formicolio
Per tornare a casa le ha tenute in su e il formicolio é passato subito perché pensavamo fosse che le aveva tenute per tutta la caminata penzolanti in giù e perché non é abituata a camminare tanto
Si sono sgonfiate dopo parecchio.. Ci hanno messo un bel po ma non erano certamente gonfie come appena ce ne eravamo accorte
É una donna di 40 anni e fuma da sempre. Volevo chiedere.. Può rischiare l'infarto ? Ciò che é successo é grave? Gli ho consigliato di fare un analisi per la circolazione
Vorrei solo sapere se posso stare tranquilla perché ho abbastanza paura
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh se sua madre a 40 anni è una fumatrice accanita si meraviglierebbe che potesse avere un infarto , un ictus o problemi circolatori?
Certo che potrebbe averne.
Oppure si meraviglierebbe che le,trovassero prima o poi un cancro al polmone?
Certo che sarebbe probabile.
Dica a sua madre di smettere di fumare, se davvero vuole bene a sua figlia.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Grazie della sua risposta
Ma pensa che io non gliel'abbia già detto?
Non posso fare niente
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
vuol dire che non tiene a lei
mi dispiace ma è così
arrivederci
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Ah quindi lei in base al fatto che una madre non riesca a smettere di fumare ritiene che non ci tenga a sua figlia
Assurdo
Va a dire a una figlia che la propria madre non le vuole bene sulla base di un solo fatto
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh , le parlo da padre.
Sua madre , fumando, Sa benissimo non solo di accorciare la propria vita, ma dato che e' molto probabile che si ammali e quindi di pesare sulla propria famiglia, la mia osservazione e' logica.
Quindi preferisce accorciarsi la vita piuttosto che godersela con lei.
Niente di offensivo, ma e' così'.
Lei pensa che i genitori che sono morti di infarto, di morte improvvisa o di cancro perché' fumavano non abbiano fatto così'?
E' questione di scelte.
Tutto qui
la saluto