Utente 341XXX
Buonasera...vi scrivo per cercare di fare chiarezza su un dubbio che non mi fa vivere serena.
Sono una ragazza di 29, mi è stato diagnosticato un prolisso mitralico con lieve rigurgito e soffio il mio cardiologo lo ha classificato come insignificante. Da qualche mese soffro nuovamente di ansia sto dormendo poco e mangiando poco, stamattina ho iniziato con qualche extrasistole isolata con sensazione di tuffo e pausa poi invece è partita la solita strana aritmia un battito e subito dopo un altro veloce che sembra un extrasistole ma senza pausa sento questo piccolo scatto del cuore ma è veloce segue subito il battito non sento il tuffo..non riesco mai a registrarlo ho fatto ecg subito dopo e nessuna traccia..è una cosa normale o può essere una grave aritmia? lui l'ha chiamata aritmia extrasistolare..e se fosse ventricolare è pericolosa? faccio tutti gli anni un eco di controllo..grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ecografia non mostra certo il tipo,di aritmie che la infastidiscono .
Esegua un Holter delle 24 ore per capire quante extrasistoli lei abbia e di che tipo .
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
Purtroppo il cardiologo non vede necessario fare l'esame holter perché sono episodi sporadici e improvvisi...io vorrei capire però se possono essere extrasistole per due o tre minuti una dietro l'altra senza pausa a tuffo?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma di cosa parliamo se non sappiamo cosa lei abbia.
Cambi cardiologo e metta un holter. Glielo può prescrivere anche il suo medico curante.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
Mi scusi se insisto ma se l'holter in passato non è riuscito a rilevare perché sporadiche cioè capita magari una volta più o meno al mese cosa dovrei fare secondo lei? mi hanno detto benigne non in presenza di cardiopatie e dato il tipo di carattere ansioso...
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il fatto che ne abbia già eseguito uno con esito negativo è confortante ma se continua ad avere disturbi lo ripeta
mica le fa male no?
saluti