Utente 369XXX
Salve, scrivo per chiedere se mia madre, anni 80( vedi storia clinica) può prendere l'aereo, il volo avrebbe durata di quasi 1 ora, tratto Lamezia(CZ)-Pisa.
Dall'ultima volta che ho scritto, un anno fa, ci sono stati cambiamenti, ma anche miglioramenti.Dai 42 kg a cui era arrivata, oggi pesa 58 kg.
In questo mese ha ripetuto l'ecografia all'esofago, che mostra una situazione analoga, ristretto al 3 inferiore, ha fatto ecocardiogramma e analisi entrambi nella norma. Glicemia ha valori compresi tra 75/90 e pressione sanguigna tra 90 e 130/140, anche se quando la misura si agita tanto, quindi non si può definire con esatezza.
Attendo vostre risposte
Come sempre esaurienti
Grazie mille
Franca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Arabia
24% attività
0% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Le rispondo volentieri rassicurandola.
Sua madre non ha controindicazioni al''uso dell'aereo. Non ha importanti patologie cardiache e la pressione è irrilevante.
Consideri che non vi sono barotraumi. Gli interni sono normalmente pressurizzati.
L'unico problema se non ha mai volato potrebbe essere lo stato emotivo (attacchi di panico, ansia etc.)In questo caso le consiglio una premedicazione con un blando ansiolitico.
Saluti e buon viaggio.

Dott.Francesco Arabia
Responsabile Unit Syncope
Cardiologia -Utic OC. Pugliese Catanmzaro
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille,
scusi cosa significa barotraumi e che "Gli interni sono normalmente pressurizzati"?
scusi ma forse si tratta di qualche patologia di cui non sono a conoscenza.
Grazie ancora
Franca
[#3] dopo  
Dr. Francesco Arabia
24% attività
0% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Barotraumi significa che non vi sono variazioni traumatiche di pressione : mi riferisco alla pressione dell'aria che è uguale sia sulla terra ferma sia in volo all'interno dell'aereo, in quanto riprodotta artificialmente (pressurizzata).
Spero di essere stato chiaro