Utente 353XXX
Salve! Circa 3-4 mesi fa, ad un paio di settimane da un esame universitario importante cui tenevo tanto, ho cominciato ad avvertire un malessere generale: tanta ansia, paura, a tratti mi sembrava non avere fiato e soprattutto tachicardia. Da quel momento, ad ogni occasione che mi crea ansia e soprattutto paura (e capita spesso perchè ho una situazione familiare pesante) ho la tachicardia. Il cuore mi batte cosi forte che mi sembra sentirne il rumore dalle orecchie. Ci tengo a precisare che, per i motivi familiari suddetti, sono sempre in stato di ansia per cui mi è capitato sin da piccola di avere attimi di paura forte e quindi sentirmi debole, o anche il cuore battere forte, ma mai così.

Se può servire a completare il quadro della situazione, solitamente la mia pressione è regolare 80-120 ma tendente ad essere bassa (es 70-110) soprattutto d'estate o in genere quando faccio qualcosa in più; inoltre mi sento spesso debole e affaticata. Però credo che questo dipenda dal mio fare una vita assolutamente sedentaria, infatti esco pochissimo e passo quasi tutto il giorno a studiare. In passato, infatti, non avvertivo questi sintomi ed in effetti la mia vita era molto più attiva, facevo anche ginnastica senza problemi.

Quanto alla tachicardia, a volte ho davvero paura. Come devo muovermi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
deve..... muoversi
camminare a passo svelto almeno un ora al giorno
i risultati sono sorprendenti
cordialita
[#2] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
la ringrazio Dottore.. effettivamente è cosi se non voglio atrofizzarmi!! Per quanto riguarda la tachicardia? anche una minima preoccupazione mi fa sentire così...sembra che il cuore mi esca dal petto!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
tali sintomi sono dovuti proprio al fatto che lei conduce un regime di vita sedentaria.
Se inizia a camminare come le ho detto avra' un beneficio oggettivo in pochi giorni
Arrivederci

cecchini