Utente 342XXX
Salve gentili Dott.nel marzo del 2014 sono stato sottoposto a tre by-pass aorti coronarici .
intervento ben riuscito , dai controlli effettuati post intervento a tre mesi , scintigrafia cardiaca,
Test da sforzo , ecogardio , tutto regolare
Dopo un anno dall'intervento nuovi controlli .test da sforzo, ecg, ecocardio, visita cardioloca tutto bene .la domanda e e normale se avverto di tanto in tanto dei piccoli dolori al petto sia a sinistra dello sterno che a destra .stando a riposo o seduto o a letto .e che durano pochi minuti?
A x correttezza devo dire che o l'abitudine di distendormi sul letto a pancia in giù sia x leggere , o usare internett .e noto che il petto prema sul letto .
Cordiali saluti .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianni Mobilia
20% attività
4% attualità
0% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
I dolori non sembrano di origine cardiaca. Avendo fatto tutti gli esami necessari, starei abbastanza tranquillo. Fare un test da sforzo ed un ecocardiogramma una volta l'anno.
[#2] dopo  
Dr. Riccardo Casabona
20% attività
4% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Molto probabilmente non sono dolori cardiaci. Però, tenendo conto che è stato operato di bypass, perchè non ripetere una coronarografia di controllo? Se sarà negativa si rasserenerà (anche perchè se i bypass sono pervi ad un anno, rimarranno pervi a lungo). Se avrà qualche piccola ristenosi potrà essere corretta con un'angioplastica.
Cordiali saluti.
DR. Riccardo Casabona
[#3] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott.ma può essere che dopo un anno e mezzo dall'intervento i by-pass possono presentare già dei problemi come stenosi , occlusioni?
[#4] dopo  
Dr. Riccardo Casabona
20% attività
4% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Secondo letteratura il 10-15% dei bypass venosi si chiudono ad 1 anno, ed il 2-5% dei bypass arteriosi si chiudono ad un anno. Se esegue una coronarografia di controllo ed i bypass sono pervi per molti anni non si chiuderanno più, e lei potrà stare sereno.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio tanto Dr.Casabona della risposta ma francamente sono rimasto di stucco non pensavo minimamente che dopo un intervento di by -pass che non e cosa da poco molto invasivo si possono chiudere appena dopo un anno i by pass .e se fosse capitato anche di trovarmi in qul 10-15% quale sarebbero i sintomi che mi dovrei aspettare ? La ringrazio tanto se mi aiutasse a libberarmi di questo pensiero tremente sono una persona molto apprensiva e ansiosa adesso ancora di più .grazie mille .
[#6] dopo  
Dr. Gianni Mobilia
20% attività
4% attualità
0% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Lei purtroppo e' entrato nel giro vorticoso dei "consulti". Se lei va da 10 medici per uno stesso problema avrà 10 risposte diverse. Questo succede perchè la medicina è un'arte e non matematica, per cui basterebbe una calcolatrice. Io le consiglio di scegliere un cardiologo di cui ha fiducia e seguire le sue indicazioni.