Utente 154XXX
Buongiorno,
Da circa due settimane ho una ciste sul dorso del pene a metá altezza proprio in mezzo all'attaccatura del corpo spongioso e il corpo cavernoso. É una ciste dura sottopelle attaccata direttamente al corpo cavernoso e staccata dalle pelle soprastante
Sono andato a fare un consulto dal mio medico generale il quale toccando questa ciste di 0.5 cm di diametro mi ha detto che non é nulla di grave ed é solo una ciste del corpo cavernoso (non di grasso o di sebo) non mi ha saputo dare un nome esatto. Mi ha detto che la ciste dovrebbe rimanere a vita e che capita abbastanza frequentemente a diverse persone.
Non ho fatto alcuna lastra. Secondo voi la diagnosi del mio medico é giusta? La ciste si potra ingrandire o rimpicciolire? La ciste é completamente indolore e lui mi ha detto che é assolutamente benigna e che non viene mai operata a meno che non sia grande e non causi fastidi, comfermate anche questo?
Grazie mille per il vostro tempo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
in quel posto lì di cisti non ne ho mai viste o palpate e non ho la minima idea di cosa possa essere. Si faccia vedere da collega dal vivo.,
[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Intanto la ringrazio per la risposta,
Quindi a suo avviso devi fare una visita specialistica da un andrologo? Perche come detto prima il mio medico generale dice che non è nulla.
Ho anche visto domande inerenti al problema molto simili, magari mi sono spiegato male.
Le scrivo il link di un problema simile al mio
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/307725-pallina_dura_sottopelle_asta_pene.html
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
senta collega andrologo.-