Utente 391XXX
Gent. Dott.
Prima del 2015 mai problemi di cuore e circolazione.
Marzo 2015 inizio sintomi: giramenti di testa con rari episodi di vertigini oggettive, forte astenia, momenti di rilassamento quasi come se stessi per svenire e dolori al torace sx e all'ipocondrio Dx.

Marzo 2015 primo controllo in PS:
ECG= nessuna segnalazione
Troponina= 0,04

Concentro le mie indagini su aspetti neurologici-cerebrali e non penso al cuore

Maggio 2015 su consiglio del medico di base:
Monitoraggio PA= generalmente buona, ma con casi di abbassamento (circa 90/60)
Holter 24h= numerosi BEV isolati (circa 12000)
Consiglio terapia con Bisoprololo 1,25mg al mattino

6 giorni dopo fitte dolorosissime e mancanza respiro; mi reco in PS
ECG= Blocco di branca Dx e soprasliv. ST come ripolariz. precoce
Troponina=5
Visita cardiologo= Sospetto prolasso valvolare, consiglio ecocuore. conferma terapia con Bisoprololo.

2 giorni dopo visita con altro cardiologo ed ecocuore:
ECG: conferma soprasliv. ST da ripolariz. prec. ed Exstrasistolia
Eco= Cuore buono, ventricolo sx nei limiti, altre camere buone, nessun prolasso, lieve rigurgito mitrale e tricuspidale.
Visita= nessuna cardiopatia, solo exstrasistolia e conferma terapia con Brisopololo. Sospensione attività sportiva e programmare controllo a settembre.

Luglio 2015 Un altro cardiologo parente visiona i referti:
Conferma assenza cardiopatie ed exstrasistolia, sospensione del Bisoprololo

Settembre 2015 Holter 24h:
Numerosi BEV polimorfi con tratti di bigeminismo

4 giorni dopo visita con altro cardiologo:
ECG= misconosciuto sopraslivel come ripolariz. precoc., misconosciuta exstrasistolia e diagnosticata PARASISTOLIA.
Conclusioni: Cuore sano, tranne Parasistolia, non curabile con farmaci, valutare intervento di Ablazione, posso riprendere lo sport.

PREMESSO il mio percorso, mi restano delle perplessità:
1- Possibile che mi hanno visitato 4 cardiologi diversi più i 2 tecnici che hanno refertato l'holter e soltanto l'ultimo abbia capito che si tratta di Parasistolia e non di altro? Possibile che si siano commessi tali errori? A chi dovrei credere?
2- In tutti i casi, tutti i cardiologi mi hanno detto di non avere problemi di cuore, ma solo disturbi non pericolosi (exstrasistolia o parasistolia che fosse): è davvero così? Posso star tranquillo che non peggioro e non corro rischi d'infarto o altro?
3- In tutto questo non ho capito ancora se i miei sintomi (giramenti di testa, astenia e dolori al torace sx) siano riconducibili o meno ai riscontri diagnostici finora ottenuti. Sto male per il cuore o per altro? C'è una cura?
A quale altri esami o visite dovrei sottopormi per risolvere le mie perplessità

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, ovviamente a distanza e senza visionare documentazione non è possibile rispondere alle sue domande. Posso solo consigliarle di rivolgersi a un bravo aritmologo che saprà sicuramente svelare l'arcano. Per quanto riguarda i sintomi ritengo che non abbiano alcun legame con il resto del problema.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Gent. Dott.
La ringrazio.

Anche il medico di base mi ha consigliato di consultare un bravo aritmologo e mi già fatto l'impegnativa.

Spero che questi riesca a giustificarmi almeno parte dei sintomi (Fitte e dolori al petto).

Per gli altri sintomi che ormai mi perseguitano da marzo (Giramenti e mal di testa, vertigini rilassamenti, astenia e calo di peso) non so più a chi rivolgermi.

Ho già eseguito in questi mesi:
Tutti gli esami del sangue (3 volte)
TAC encefalo
Visita neurologica
EEG
visita otorinolaringoiatra
Test funzionalità vestibolare
Visita fisiatrica
RX statica e dinamica della cervicale
Visita da un internista-gastroenterologo
Ecografia Addome
Alcune sedute di Chiropratica
Visita ed alcune sedute dallo psichiatra.

Da tutto ciò non è emerso mai nulla di importante da giustificare i miei sintomi, ma mi hanno sempre segnalato soltanto piccole sciocchezze non gravi.

Non vorrei che quelle che dovrebbero essere sciocchezze, poi messe insieme mi facciano stare così male.

Oltre questo, non so a chi altro rivolgermi per trovare la causa dei miei disturbi e magari anche una cura se c'è.

Se lei sa darmi qualche suggerimento, la ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...il consiglio l'ho già fornito....faccia la valutazione aritmologica...per il resto non posso esprimermi su potenziali cause che non appartengono alla mia branca d'interesse.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Per ora la ringrazio. Appena farò la visita aritmologica le farò sapere.
Buona giornata
[#5] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Gent. Dott.

Ho fatto la visita aritmologica.
Si sono consultati tra loro tre cardiologi, poiché i vari ECG erano di difficile interpretazione.

La dottoressa alla fine ha deciso di prescrivermi il Test cardiovascolare da sforzo con cicloergometro, per verificare se i miei BEV fossero benigni o meno

Ha scritto nella diagnosi: è necessario test ergometrico, se l'exstrasistolia ventricolare viene soppressa durante lo sforzo ciò conferma il carattere benigno della stessa.

Può sembrarle corretta questa ipotesi?

Grazie in anticipo.
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente no....
Non è dalla risposta al test da sforzo che si stabilisce la benignità o meno di un'extrasistolia (è un concetto obsoleto quello che la soppressione aritmica da sforzo sia espressione di benignità)....Il test da sforzo serve solo per una diagnosi di cardiopatia ischemica, che se presente può giustificare le extrasistoli, ma ripeto che non è dalla soppressione o meno durante sforzo che ci si può esprimere. Ci sono altri criteri che solo un aritmologo all'altezza può prendere in considerazione (ho il sospetto che lei non si sia affidato proprio alla figura giusta...)
Saluti