Utente 391XXX
Salve Dottori, sono una ragazza di 19 anni che è stata tanto intraprendente quanto stupida.
Sono stata per 10 giorni col mio fidanzato e abbiamo avuto molti rapporti, tutti protetti; solamente gli ultimi 3/4 giorni abbiamo iniziato ad averne alcuni non protetti. C'è da dire però che la penetrazione è durata sempre meno di un minuto o anche di una trentina di secondi quindi lui era "lontano" diciamo dall'eiaculazione. Subito dopo questo rapporto metteva il preservativo e andavamo avanti per molti minuti fino al all'eiaculazione.
La mia domanda è, quanto è alto il rischio di essere rimasta incinta? Il ciclo dovrebbe venirmi a breve ma io sto diventando paranoica e ansiosa e non.vorrei che questo stato d'animo ritardi le mestruazioni facendo preoccupare sempre di più.
Inoltre, anche su questo sito, leggo molte versioni e punti di vista sulla possibile presenza di spermatozoi nel liquido pre-eiaculatorio ed è quest'ultima parte che contribuisce a farmi preoccupare ancora di più.

Grazie mille per la vostra risposta e delucidazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina, pressochè impossibile gravidanza così. Il link per lei
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1498-liquido-preseminale.html
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

anche se quello che racconta non sembra drammatico ma fa bene a preoccuparsi e, per il futuro prossimo venturo, superato questo particolare periodo, è bene che con il suo ragazzo adotti sistemi contraccettivi più sicuri.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottori,

Quindi potrei dichiararmi fuori pericolo o rimane una qualche possibilità?
Perdonate l'insistenza ma sto davvero diventando paranoica.

Un saluto
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lo zero assoluto in medicina non esiste. ma qua siam vicini