Utente 391XXX
Buonasera, di seguito cerchero' di esporre il mio problema nel migliore dei modi: la mia dentista lo scorso Maggio ha notato sul mio labbro inferiore interno delle piccole macchiette rosse simili ad afte di cui lui non mi ero mai accorto e che non mi avevano mai procurato nessun dolore, cosi', anche se a lei non sembrava niente di preoccupante mi ha mandato all' ospedale al centro di prevenzione oral cancer dove un dottore mi ha visitato , mi ha detto che non era niente e mi ha dato del cortisone (che cmq , mea culpa, ho preso solo un paio di volte!!!) . Queste " macchie" vanno e vengono...e non sempre ricompaiono nel solito punto (sempre nel labbro inferiore interno, ma non sempre nello stesso punto). Magari per qualche giorno non compaiono e poi rieccole... guardando su internet mi sono un po' spaventato, inoltre per motivi di lavoro non verro' a casa prima di fine ottobre. Mi sono rivolto al medico generico di bordo (lavoro imbarcato) anche lui ha detto che non sembra niente e mi ha dato degli antibiotici nel caso in cui dipendesse da qualche infezione... (amoxicillina 500 3 x3 gg) ..preciso che ora le macchiette sono piu' o meno nello stesso punto ed a volte hanno un contorno bianco a volte no ad esempio oggi sembrano presentare un leggero avvallamento e nessun bordo bianco. Non ho nessun sintomo, ne dolore , ne fastidio...
Siccome a volte spariscono non potrebbe essere qualche allergia alimentare? sto pensando di scendere comunque per farmi nuovamente visitare. Sapreste dirmi se da quanto descritto la situazione potrebbe essere preoccupante? grazie
[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Buonasera.
Se il problema si manifesta saltuariamente , e va e viene, credo di poterla rassicurare sulla sua gravità.
Non credo neanche che la terapia antibiotica sia in questo caso indicata (anche il curante non le ha associato una vera diagnosi).
Bisognerebbe poter vedere direttamente la situazione nel momento in cui il problema si evidenzia: dovrebbe rivolgersi ad un dentista
La prima ipotesi che mi sento di fare é uno "sfregamento " con una dentatura non ben allineata e sana in quel settore, ma. ripeto, bisognerebbe poter vedere.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
ha per caso l'abitudine di mordicchiarsi il labbro? Potrebbe trattarsi infatti di lesioni traumatiche, possibili anche nel caso siano presenti in corrispondenza denti lesionati.
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera e grazie per le rapide risposte,
si dottoressa Bernkopf capita che a volte mi svegli e il labbro sia a posto, ma non piu' tardi del giorno dopo ecco di nuovo le lesioni..., dottor Cataldo ho l'incisivo superiore a cui effettivamente manca un pezzetto, un angolo per essere preciso, ma lo ruppi a 8 anni cadendo e non lo feci ricostruire (e' una piccola parte) , ma non mi sembra proprio in corrispondenza perfetta e soprattutto potrebbe essere che il problema si sia presentato solo adesso ?
grazie