Utente 391XXX
Gentili professori,
a seguito di ingrossamento linfonodo sottomandibolare dx (inizio luglio) il medico di base mi ha prescritto 5gg di augmentin e 3gg di nimesulide, senza esito, quindi ecografia con seguente referto: linfonodo megalico di 26mm a morfologia ovalare ma lievemente polilobata, piccolo ilo adiposo e marcata vascolarizzazione intralinfonodale.tale reperto è da riferire in prima ipotesi a linfoadenomegalia flogistico reattiva ma viste le dimesioni e la marcata vascolarizzazione si consiglia approfondimento diagnostico mediante agoaspirato.Successivamente (fine luglio) ho fatto esami sangue(emocomo-ldh-toxo-mononucleosi-cmv, tutto regolare a parte positività IgG e IgM per citomegalovirus.
Quindi a seguito di colloquio con otorino che sostiene che la natura della linfoadenopatia sia il cmv, faccio ad agosto agoaspirato con seguente referto: Riscontro linfoadenomegalia di circa 2 cm in sede sottomandibolare dx ipoecogena con morfologia conservata.Tipizzazione. Diagnosi:reperto citologico da agoaspirato linfonodale ematico, comprendente un discreto numero di elementi cellulari linfoidi in vari stadi di maturazione e sparsi corpi tingibili. si consiglia comunque follow-up e se indicato integazione del reperto con esame citofluorimetrico che segue:

linfociti HLA DR 42 intervalli 5-25
linfociti T CD3+ 60.00 60.00-90.00
linfociti T attivati CD3+DR+ 25 2-7
linfociti T citotossici CD3+/CD8 12.00 20.00-40.00
linfociti T helper CD3+/CD4+ 39.00 40.00-60.00
linfociti B totali CD19+ 39.00 5.00-20.00
linfociti B CD20+ % 38
linfociti NK CD16+ 0 5-15
Nel materiale inviato si evidenzia un aumento dei linfociti B che sono CD19+ CD20+ (diversamente espresso in parte CD23+ e CD38+) HLADR+, CD5-,cd10-,CD38- policlonale per le catene kappa e lambda.
Dopo tutti questi esami il medico di base mi ha prescritto un ulteriore visita otorino, vorrei un consiglio, non ho malesseri ma permane il linfonodo credo invariatonelle dimensioni e non dolente come prima.
Cordiali Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
È raro ancorché non impossibile che una citomegalovirosi si esprima con una sola linfoadenopatia. Sempre che siano stati valutati tutti i linfonodi nelle usuali sedi di repere, con la palpazione.
Inoltre dagli iniziali 26 mm siamo passati a circa 20 mm prima della biopsia e alla descrizione di conservata eco struttura del linfonodo.
Credo che lo specialista piu indicato alla luce del reperto istologico e citofluorimetrico, che peraltro non mi paiono preoccupanti, sia un Ematologo.
Anche per eventuali analisi oncogenetiche, se ritenute necessarie.

Cordiali saluti,
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per il consulto, che terrò in considerazione, per quanto riguarda altri linfonodi, io ne sento altri piccoli, uno sotto mento e uno sottomandibolare sempre dx, ,a l'ottorino non mi ha controllato quando ho fatto la visita, ha solo visto l'eco....chiederò visita dettagliata la prossima volta.
Ancora grazie per aver dedicato tempo al mio quesito.
Cordiali Saluti.