Utente 391XXX
Salve,
da diverse settimane soffro di un dolore di debole intensità ma costante localizzato immediatamente dietro lo scroto (tra scroto e pavimento pelvico), inoltre mi capita di avvertire un leggero bruciore durante la minzione ma non sempre e quel che è peggio sto soffrendo di eiaculazione precoce, nell'ordine di 1-2 minuti massimo. Leggendo su internet mi sembra di capire che i sintomi che ho sono relativi ad una prostatite e che anche l'eiaculazione precoce può essere associata alla prostatite, è corretto?
Se è così cosa devo fare?

Ringrazio in anticipo chi vorrà darmi risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

si potrebbe trattare di una prostatite acuta che andrebbe confermata attraverso una visita specialistica e quindi indicata una terapia antinfiammatoria/antibiotica. Si consulti con lo specialista e se poi fosse necessario ci faccia sapere.

Un cordiale saluto