Utente 140XXX
gentili medici
ho 61 anni vita attiva e un discreto stato di salute
mi sono sottoposto con l' assenso del mio medico curante a un rx alla mano dx per
una sintomalogia dolorosa apparsa (bilateralmente) da più di un anno alla base del pollice.
questo è il referto:....mostra la presenza di note artrosiche a livello dell'articolazione trapezio-metarcarpale del primo raggio (rizoartrosi), carpo-metarcarpale e radio carpale con modesta riduzione degli spazi articolari.
assenza di significative alterazioni morfo-strutturali di lesioni ossee a focolaio o di natura traumatica
Vorrei conoscere la stadio dell'artrosi, le cure piu appropriate, se è prematuro parlare di chirurgia e per ultimo ma non ultimo l'apparizione simultanea del bilateralismo( lo stesso giorno) ha un significato clinico?
grazie e cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il referto indica una rizoartrosi in fase iniziale.

La cura è conservativa (tutore specifico durante la notte, iniezioni periodiche intra-articolari di acido ialuronico, ecc.).

La chirurgia è necessaria nelle forme più gravi e resistenti alla terapia conservativa.

Buona serata.