Utente 124XXX
Gentili medici, nel 2000 fui sottoposto negli Stati Uniti ad un intervento di Ernia Inguinale e non potendomi permettere neanche un giorno di ricovero, sempre fortunato comunque da potermi permettere almeno l'intervento, dopo lo stesso fui subito mandato a casa e nei giorni successivi, anche per mia scarsa valutazione sull'importanza della buona degenza non feci il riposo adeguato. In sostanza dopo 15 anni continuo ad avere dolore, alcuni giorni si e altri no, un leggero dolore a volte un pò più fastidioso proprio nel punto dove mi è stata collocata la retina di contenimento. Vorrei essere aiutato da voi su due aspetti:
- il primo è sapere se valga la pena di fare e seguire alcune procedure, non saprei da dove iniziare, immagino una visita da un chirurgo per "sistemare" il problema, un problema questo della cattiva cicatrizzazione immagino a voi ben conosciuto
- il secondo, più importante per me, è sapere se potrebbe esserci anche una minima possibilità che questa cattiva cicatrizzazione post operatoria possa provocare un dolore ben più fastidioso nella parte lombare in un punto fisso in asse con l' ex ernia inguinale, solo che l'ex ernia è davanti e il punto fisso di dolore acuto è sulla lombare a livello di L5.

Sono ovviamente da diversi anni in cura per i problemi lombari da neurochirurghi ed tanti altri medici e abbiamo provato a fare molte cose ma il dolore continua. Ultimissima cosa fatta la scorsa settimana, un'infiltrazione con cortisone e il risultato è stato nullo. E' da diverso tempo che ho queste curiosità e sono grato delle vostre risposte. Buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' possibile la sua sintomatologia non dipenda dall' ernia ma dal problema lombare.
Qualora fosse l' ernia la causa, la nevralgia postoperatoria è un' evenienza nota e comune che e' corretto trattare se i sintomi sono importanti. Le opzioni terapeutiche diverse.
Farei quindi una visita chirurgica. Prego.
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
grazie della risposta