Utente 391XXX
salve e buongiorno,
nn so se ho scelto l'area adatta,ma provo a descrivere il problema.
scrivo per mio fratello,25 anni...il quale ha una febbre continua da 11 giorni che sale anche a 39,9...all'inizio abbiam pensato all'influenza,ma poi i gg passavano e lui nn mostrava alcun sintomo,tranne un dolore sordo al fianco destro(stesso dolore che il tre agosto scorso,lo ha fatto correre al pronto soccorso,dove hanno effettuato analisi e eco addome,e nn hanno riscontrato nulla)...il medico di famiglia era in ferie,ma lo ha chiamato e gli ha suggerito di recarsi nuovamente in ospedale per farsi fare un torace e eventuali analisi per scongiurare qualche infezione...segue il consiglio,e al pronto soccorso e dal torace e dalle analisi,nn rilevano nulla di che,gli prescrivono però tre compresse di antibiotico al gg...la febbre nn scende,e ieri lunedì si reca in ospedale cn febbre alta e solito dolore al fianco destro...ripetono l'eco addome e risulta avere la colecisti piena di calcoli,quindi lo ricoverano in chirurgia generale,e dicono che appena passata la febbre sarà operato..ci eravamo quasi tranquillizzati,ma la febbre nn passa,allora anche i medici vogliono fare altre indangini,spiegandoci che i calcoli nn dovrebbero avere come sintomo questa febbre alta...noi nel frattempo siamo spaventati tanto...so che internet nn è una soluzione,ma vorrei un consiglio su come comportarci e se eventualmente bisogna effettuare qualche visita specialistica..vi ringrazio anticipatamente e scusate se sn stata logorroica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe in effetti essere una colecistite acuta ma credo sia corretto seguire le indicazioni di chi lo segue perosnalmente e fare gli accertamenti indicati.
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
grazie per la celere risposta...ma,in un mese possono comparire tanti calcoli?visto che il mese scorso nn c'erano?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si
[#4] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
grazie davvero,la terrò informata
[#5] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
buongiorno,
ricapitolando,credo che purtroppo in ospedale nn hanno ben chiara la situazione...
è stata cambiata la cura antibiotica,ma questa maledetta febbre nn passa...hanno fatto ulteriori analisi tra cui l'urinocoltura e l'emocoltura...la prima risulta ok,la seconda stiamo ancora aspettando...ieri il primario ha voluto ripetere l'eco addome,e dei tanti calcoli di cui parlavano,ne hanno trovato uno solo di 1,5 cm,e pare nn sia colecistite acuta...davvero nn so cosa pensare...