Utente 389XXX
Salve a tutti. Purtroppo non è la prima volta che scrivo.
Ho superato da poco i 30 anni e sono un ragazzo purtroppo ipocondriaco.
Da due giorni sento dolori al braccio sinistro, come se tirasse, sia nella parte alta del braccio , sia sull'avambraccio che sulla mano. Oltre a ciò sento vampate di calore alla mano e vampate di calore in generale sul mio corpo. Ho anche dei dolori all'addome ed alla bocca dello stomaco.
Ho fatto come scrissi altre volte qua, 5 elettrocardiogrammi in agosto, fra i quali uno a pagamento in un ospedale specializzato in cardiologia, ed un holter 24 h con tutti i risultati a mio favore, ovvero che il cuore sta bene.
Purtroppo io mi preoccupo sempre cercando rassicurazioni sia dal mio medico che qua.
Per questi sintomi che ho da un po' di giorni posso star tranquillo?
Scusate ancora, grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
....scusi, ma che rapporto ha il problema che pone con l'area cardiologia interventistica, quella dove ha cioè postato la sua domanda ???
Anche se l'avessa proposta in cardiologia non avrebbe avuto molto senso perchè lei sa bene che il suo problema è l'ansia e non il cuore...quindi lei ha solo bisogno di affidarsi a un bravo psicoterapeuta.
Saluti