Utente 916XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 30 anni, faccio sport e sono in ottima salute.
Il mio problema è che quando mi auto-misuro la pressione (sono un infermiere) non di rado trovo sbalzi della minima....(da 80 ai 95), con la massima sempre tra i 110 e i 120.
La questione è semplice... la trovo a 90 e magari 5 minuti piu tardi a 80.

Una cosa che ho notato benissimo è che, quando la trovo ad 80.. i suoni di korotkoff diventano sempre meno acuti fino allo scomparire; quando la trovo a 90 i suoni scompaiono improvvisamente anche se sono acuti, capita tra l'altro che se blocco la lancetta sugli 80-85 dopo un pò riesco a sentire i suoni..

E' possibile che l'ansia da misurazione influisca sull'aumento della pressione diastolica?

Grazie anticipate.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Molto probabile.....
Faccia misurare la,pressione da un altra persona
Arrivederci