Utente 386XXX
Buongiorno dottori. Vorrei esporsi la mia situazione.
A inizio anno il mio dentista mi ha tolto un molare e nella stessa seduta mi ha messo l'impianto per la sostituzione del molare. Purtroppo questo impianto non è andato a buon fine in quanto é finito quasi nel senso mascellare. Solo oggi , dopo poco più di 5 mesi, l'impianto mi è stato rimosso.
Quello che io ora vi chiedo, siccome l'operazione mi è stata fatta nello studio del dentista da un chirurgo maxillo facciale il quale non so perché ma è dovuto entrare nel seno mascellare, la membrana rotta la poteva ricavare dal mio sangue invece di metterne una artificiale? Ve lo chiedo perché prima di iniziare il tutto, mi hanno fatto un prelievo di sangue e da questo hanno ricavato una "membrana" che poi mi hanno messo nella gengiva. Prima di metterla però la membrana si è aggrinzita un po. Succede qualcosa in questo caso o posso posso stare posso stare tranquilla posso stare tranquilla che questa membrana attacchisce?
Altra domanda. La guancia è ora gonfia e mi fa male tutta la parte in cui hanno lavorato (mi fa male anche l'orecchio) tanto da non riuscire nemmeno a mangiare o fare il movimento della masticazione. È normale una cosa del genere e fino a quando mi durerà? Posso fare qualcosa almeno per togliere il fastidio alla momento della masticazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gent Paziente

La membrana perrigenerazionevricavata dal sangue del paziente è tuttora considerata la migliore disponibile.

La metodica di rigenerazione a volte può sembrare un po' invasiva al paziente, ma è necessario fare un buon lavoro senza remore.

Se perde sangue o materiale estraneo, spesso inglobato nel materiale da rigenerazione, se il gonfiore o il dolore Le sembrano eccessivi, non esiti a contattare lo studio che ha effettuato l'operazione.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta. Fortunatamente non avverto un dolore eccessivo e a 2 giorni dall' intervento non ho avuto nemmeno l'esigenza di prendere l'aulin. Mi spaventa solo il gonfiore della guancia e il fatto che fino a ieri (per oggi ancora non è successo) ho perso un po di sangue dal naso.
Per il resto riesco a parlare meglio ma non riesco ancora ad aprire bene la bocca e non riesco a mangiare senza difficoltà (mangio ancora a piccolissimi bocconi aiutandomi con un cucchiaino da caffè e mangio solo cose morbide come pastina col formaggino o gelati o purè di patate)
Di solito in quanti giorni passano questi fastidi?
Grazie di nuovo per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Marco Capozza
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
In genere per una guarigione dei tessuti molli sono necessarie circa tre settimane, per i tessuti duri alcuni mesi. Nel caso specifico non posso esprimere un parere.