Utente 833XXX
Sono una ragazza di 22 anni, da circa 5 anni ho scoperto di avere un ipotiroidismo cronico autoimmune e seguo una regolare terapia. Purtroppo, oltre ad avere un aumento di peso, tanto che devo tenermi continuamente a dieta,ho una crescita molto rapida di peli superflui anche in punti del corpo come l'addome dove erano deboli e biondi e in poca quantità. Troppo spesso devo fare la ceretta a gambe e coscie ma dopo meno di due settimane appare già la ricrescita.Oltretutto i peli sono abbastanza scuri, lunghi e densi, e crescono sottopelle.La mia pelle essendo molto delicata tende ad arrossarsi e cominciano a comparire capillari rotti. Non so cosa fare, d'estate sopratutto è un grosso problema, sia estetico che psicologico.Molte tempo fa una dottoressa mi disse che esisteva un metodo di epilazione permamente non tramite laser ma medico attraverso delle punture se non sbaglio, che nel giro di circa due anni riusciva a eliminare completamente la peluria. Desidererei sapere più informazioni riguardo a questa terapia e magari venire a conoscenza su luoghi e costi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

di terapie praticabili per l'epilazione permanente ce ne sono molte - da alcuni laser (nd-yag, alessandriite) alla più utilizzata luce pulsata medicale con manipolo epiilatorio - il tutto sempre dal medico, meglio se dallo specialista dermatologo.

sta di fatto che la sua condizione necessita ancor prima di interventi terapeutici, di un fondamentale inquadramento internistico: esegua quindi preliminarmente la visita dermatologica con questo scopo, cui seguirà dopo la diagnosi il consiglio migliore per il suo stato.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 833XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per il consiglio!
Saluti