Utente 374XXX
Salve dottori presento 3 problemi da diversi anni, un po' imbarazzanti. Alito cattivo con la lingua sempre di colore bianco, che però toccandola non ha alcun odore. Non so se derivi dalle tonsille (ho le tonsille criptiche) ma anche gocciolamento nasale, che sto curando. Naturalmente la mia igiene orale è maniacale, ma il problema è sempre presente, inoltre faccio una dieta equilibrata e sport. Il secondo problema è dato dalla eccessiva ed esagerata sudorazione nella zona ascellare. Ho usato deodoranti e antitraspiranti ma niente. Anche qui nessun odore strano, solo chiazze sui vestiti sopratutto dopo la doccia quando esco di casa. Dentro casa non sudo mai. Terzo problema, diradazione e perdita capelli, troppo precoce, con cuoio capelluto un po' irritato, molto debole. Vi ringrazio in anticipo, aspetto qualche vostra osservazione.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto ancora risposte in questa area Le consiglierei di ripostare ANCHE in area DERMATOLOGIA

Tanti saluti
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
16% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
per pertinenza le rispondo solo al primo quesito.
L'alitosi, in presenza di una accurata igiene orale, può riconoscere svariati fattori: da quelle che lei definisce tonsille criptiche, a problemi digestivi inclusa l'infezione da HP.
In ogni caso una visita presso l'odontoiatra è utile al fine di escludere patologie dentali a lei non note o genvivali che possano concausare il disturbo.
Va inoltre verificato che lei abbia realmente l'alitosi e che non sia una sua convinzione. In letteratura sono descritti non pochi casi.

Gli altri due consulti richiesti sono di squisita pertinenza dermatologica: segua pure con fiducia il consiglio dell' ottimo Dott Catania.
Buona domenica,
Caldarola.