Utente 391XXX
buongiorno
scrivo per conto di mio suocero che ha 84 anni. lui da qualche anno a questa parte ha un enorme rigonfiamento degli arti inferiori con un forte ispessimento della pelle (sembra di cuoio). negli ultimi mesi ha perso tantissimo liquidi giallo dai pori delle gambe (bagnava intere lenzuola durante la notte) i piedi sono diventati enormi e naturalmente ha problemi forti di deambulazione anche se ancora cammina da solo con l'aiuto del bastone. lui naturalmente non vuole vedere medici ne farsi curare. tanti anni fa gli era stata diagnosticata una forte linfostasi e il medico di tanto tempo fa gli aveva detto che era cosi e non c'era nulla da fare. siccome è passato tanto tempo vorrei portarlo a farlo vedere da qualcuno ma lui è irremovibile e non vuole venire da nessuna parte. allora ho pensato di fargli delle foto cosi da mostrarle al medico. tanto per capire se è una cosa grave o che cosa si può fare con la tecnologia di oggi. se volete vi invio le foto per mail. ma non so l'indirizzo. vi ringrazio e a presto - parisi massimo - di roma - 3483815649 - massimo.parisi@rai.it.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'impostazione del nostro servizio non prevede l'invio di immagini, la cui osservazione oltre che essere inefficace potrebbe risultare fuorviante e potenzilmente dannosa.
La Sua descrizione d'altra parte orienta con ragionevole certezza per un linfedema cronico con fistole linfocutanee, di cui va tuttavia identificata l'origine e potrebbe richiedere accertamenti strumentali (ecografia addome e pelvi, eventuale TC, visita urologica, ecc.) per i quali resta inevitabile il coinvolgimento del Medico curante dal vivo.
Consideri che la eventuale abitudine di mantenere la posizione assisa per lunghi periodi (a volte gli anziani lo fanno anche di notte per problemi respiratori) aggrava nettamente le manifestazioni.