Utente 391XXX
Gentilissimo Dottori,
Sono Andrea, un ragazzo di 20 anni.

Qualche giorno fa ho accusato un fastidio sotto al testicolo SX, che subito mi aveva fatto pensare al varicocele. Quindi sono andato dal mio medico, che dopo la palpazione, mi ha detto che effettivamente era gonfio e poteva essere e mi ha mandato a fare l'ecografia.
L'ho fatta e il Tecnico mi disse che non avevo nulla, ne varicocele, ne idrocele e nessuna patologia visibile dalla macchina, tutto regolare insomma. Io però al momento del controllo non accusato dolori, era come se stessi bene. Oggi invece accuso ancora del fastidio e anche a occhio nudo si nota il gonfiore sotto al testicolo SX.

È possibile che l'ecografia non abbia visto nulla in quanto al momento stavo bene oppure il varicocele una volta presente è visibile anche quando non si accusano fastidi?

Tale fastidio e gonfiore può essere causato da una semplice infiammazione dovuto a dei jeans troppo stretti indossati giorni addietro? Oppure una infezione?
Ho da aggiungere anche che circa 10 giorni fa presentato dei bruciori al momento della minzione che inoltre risultava frequente.

In attesa di un vostro riscontro, vi porgo i miei più cordiali saluti e vi ringrazio.

Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
varrebbe la pena indagare se esiste correlazione fra quei bruciori ed i gonfiori e fastidi che accusa. Una visita andrologicfa penso sia di rigore. che potrebbero essere tutti sintomi infiammatori.