Utente 391XXX
Buona Sera,
ho 34 anni e sono un fumatore.
Qualche mese fà ebbi un singolo episodio di pressione alta (190/105) da allora in poi mi sono un pò spaventato e mi sono tenuto sotto controllo,facendo tutti gli accertamenti possibili,ma il cardiologo che mi visitò disse non era necessario che facessi una cura in quanto era appunto un singolo episodio,ma regolarmente mi misuro la pressione da solo più volte al giorno ed ho notato sbalzi repentini che variano anche da 2 o 3 minuti di distanza l'uno dall'altro,porto degli esempi di oggi:

Stamani l'avevo 117/78 misurandola pochi minuti dopo era a 127/85

Questa sera l'ho misurata diverse volte nell'arco di mezzora perchè salendo le scale ho notato di essere particolarmente affannato e risultati erano questi: 150/105 - 141/97 - 125/90 - 135/92 - 128/95 - 125/84

Comunque a parte questa sera e l'episodio delle scale,mi è capitato più volte di misurarla a riposo 2 o 3 volte nell'arco di pochi minuti e si notavano variazioni da 145/85 a 125/93
COmunque in media la mia pressione è intorno ai 140/90.

Dovrei iniziare a preoccuparmi e fare qualche altro controllo?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si lei deve preoccuparsi.
Sia perche' fumando ha un elevato rischio di cancro, di morte improvvisa , infarto ed ictus.
In secondo luogo i valori pressori, se confermati come parrebbe, necessitano di una terapia antiipertensiva.
Informi il suo medico e smetta di fumare, se davvero fosse preoccupato.
Altrimenti smetta di essere falsamente preoccupato.
Arrivederci
cecchini