Utente 391XXX
Buonasera a voi
Esattamente sette giorni fa mi sono recato dal dentista che mi ha estratto 6 e 7 molare a causa di due carie . L'intervento è andato bene (10 punti di sutura) e anche i tempi di ripresa sono stati veloci, infatti non ho accusato fortissimi dolori nei giorni successivi. Ho ricominciato a masticare cibi più duri ma questo forse ha scaturito l'infiammazione di un'altra radice (parte opposta della bocca) che mi sta provocando dolore. Oggi stesso mi sono recato nuovamente dal dentista per rimuovere i punti, ma non ha potuto fare nulla per la radice, perchè devono passare altri 15 giorni. Mi ha consigliato una cura antidolorifica e mi ha consigliato una dieta morbida e a base di liquidi. Ora i miei dubbi riguardo le ferite dei denti estratti sono questi:

- Posso masticare cibi più duri o può essere rischioso per i residui che si depositerebbero nelle ferite? Cosa è consigliato mangiare?

- Se qualche residuo di cibo finisce nelle ferite posso procedere con la rimozione attraverso stuzzicadenti o cotton fioc o sciacquo semplicemente con colluttorio?

- Sono ormai passati 8 giorni dall'estrazione, posso fumare qualche sigaretta o evito? (lo so che fumare fa male, difatti non fumo moltissimo)

-Quale antidolorifico/antinfiammatorio mi consigliate in alternanza all'oki che mi sembra troppo invasiva per lo stomaco?
Grazie, per l'attenzione e buon lavoro :)
[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gent Paziente

Le istruzioni dopo estrazioni dentali comprendono generalmente

Non sciacquare immediatamente per evitare il sanguinamento. Mantenere una buona igiene orale nei giorni successivi. Usare un gel a base di clorexindina sulla ferita.

Alimentazione semiliquida fredda, cioè evitare cibi caldi e troppo consistenti o che generano troppi residui. Io consiglio pasta di dimensioni medie, tipo pennette, poco condite, carne tenera come straccetti o carpaccio e pesce. No alcolici.

Assolutamente non fumare, tra l'altro potrebbe essere anche doloroso.

Non tirare la sutura ma pulirla delicatamente con lo spazzolino.

Farmaci secondo prescrizione del dentista che ha effettuato le cure.

Purtroppo non è possibile dare un pare sul caso specifico on line.

Saluti ..e buon appetito
[#2] dopo  
Dr. Stefano Princivalle
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
alimentazione semisolida non calda,ma temperatura ambiente o fredda,collutorio a basa di clorexidina 0,12%.....e gestione della regione dentaria controlaterale
cordilaita'
[#3] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille a entrambi gli specialisti che mi hanno risposto.

Ho ricominciato a masticare cibi morbidi o semi morbidi e freddi. Mi chiedo, essendo passati 11 giorni, per quanto tempo ancora non potrò fumare?
E oggi mi è capitato di bere un po di spumante durante la ricorrenza del compleanno di una cara amica, non credo sia un problema(?)

Cordiali saluti e buon lavoro :)