Utente 391XXX
Buongiorno a tutti,scrivo per chiedere un'informazione riguardo due episodi capitati a mia madre.
Una sera,diversi mesi fa,dopo cena,verso l'una e mezza di notte,si è svegliata all improvviso,aveva come la sensazione che il cuore "non battesse regolarmente",che non aveva un ritmo normale,aritmico,mancanza di respiro,forse dovuta allo spavento,giramenti di testa,e un filo di bruciore di stomaco.Si è alzata,ha avvertito dell'acidità,e ha notato il gusto del dolce che aveva mangiato (con foga) .Ha continuato ad avere questa sensazione di battito irregolare fino alle cinque e qualcosa,poi il battito è tornato regolare.Ieri sera è successa la stessa cosa: ha mangiato con appetito,probabilmente più del solito,in quanto aveva saltato il pranzo,si è svegliata alle 02:40 ( premetto che abbiam l'abitudine di andar a letto dopo un'ora e mezza circa dalla fine della cena,cioè verso le 22:30 - 23:00 !!) ,con la stessa sensazione dell episodio precedente. Si è misurata la pressione,che riportava 121/91 ,polso 116 .Solite sensazioni (presenza di aria nello stomaco),che son durate di nuovo fino alle 05:30 del mattino,e che poi si son risolte da sole.Dopo aver bevuto un goccio di acqua alle 06:00 del mattino,in un'eruttazione ha sentito il gusto della cena...! Premetto che mia madre ha 58 anni,è in menopausa da 3 anni circa,soffre di colite,ed è una persona piuttosto ansiosa;difatti si è agitata notevolmente per questi due episodi.Vorrei sapere,se è possibile che sian legati oltre che alla menopausa,a due episodi di cattiva/lenta digestione? Il fatto che sia andata a letto presto e che abbia mangiato con parecchia foga,può essere correlato a questi episodi? Attendo una Vostra risposta,è parecchio agitata! Pressione attuale : 112/74 ,polso 73.
Vi ringrazio per l'attenzione.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' possibile che sua madre abbia banalmente un reflusso gastroesofageo, visti i sintomi.
Informi il suo medico curante.
In ogni caso e' consigliabile di fare pasti piccoli e frequenti masticando lentamente.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore! Soffre spesso di exstrasistole da dopo il secondo parto,ed è in cura per una lieve ipertensione arteriosa con il Lobivon da 5mg , e col Crestor per il colesterolo da 5 mg ! Comunque informerà il medico curante!
Grazie mille per la risposta!
Cordiali saluti