Utente 150XXX
Egregi dott.ri, vi scrivo perché vorrei un vostro consulto. Tutto é iniziato a Luglio quando dal nulla ho incominciato ad avere la vista offuscata (puntini lateralmente) senso di confusione e nel leggere una cosa non riuscivo a leggere correttamente scambiando delle lettere per altre. In ps si é poi presentata la cefalea. Ho eseguito una visita neurologica che era a posto, l' emocromo +formula leucocitaria+pc - tempo di protrombima. Tutto nella norma. Mi hanno tenuta in osservazione dandomi degli antidolorifici per la cefalea e dopo un paio di ore riuscivo a leggere bene e stavo meglio. Sono uscita dal ps con diagnosi di cefalea con aurea. Il giorno dopo visita specialistica neurologica ok dove mi ha prescritto una risonanza magnetica cerebrale più angio rm del distretto vascolare intercranico che era a posto.
Gli esami del sangue fatti sono stati:

Anti trombina 97 80/120
Proteina c anticoagulante funzionale 101 70/140
Proteina S libera 98 58/120
Test di resistenza alla proteina c attivata 2.93 >2.2
Folati 5.3. 3.1-17.5
Vit B 12 602. 211/911
Omocisteina. 10.5 * 5.5-8.6

Ig G. 0 GPL 0-20
Ig M. 0 MPL 0-10

Per l'omicisteina più alta il medico mi ha prescritto folidex a giorni alterni.
Prima fumavo più di 10 sigarette al gg ora si e no 2/3 .

Ultimamente però ho dolori alla bocca dello stomaco e sotto al seno sinistro come delle morse e temo visto questa omocisteina di poter incorrere in un infarto.... Ho anche problemi di gastrite da anni infatti il mio medico mi ha fatto riprendere la cura con l'omeoprazolo però i dolori continuano.... Devo preoccuparmi? Vi prego di darmi un consiglio non so dove sbattere la testa!!! Grazie anticipatamente a chi si prenderà a cuore il mio caso....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
La sua omocisteina è solo leggermente elevata, e non la mette certo a rischio di infarto. Tra l' altro sta già prendendo i colati e non ha altri fattori di trombofilia.
E i dolori che riferisce nona embargo assolutamente cardiogeni.

Non si preoccupi!
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio di cuore Dott.ssa, mi sono spaventata perché ho letto su internet che molto spesso si confonde il mal di stomaco con dolori cardiologici e temevo questo. Le chiedo solo una cosa, per quali motivi l'omocisteina si alza? So che dovrei smettere completamente di fumare, ma già passare da 15 sigarette al giorno a 3 per me é stata un'impresa....
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
L'omocisteina può essere elevata soprattutto per fattori genetici, e/o per una dieta povera di verdure a foglia larga.

Smettere di fumare è più facile che ridurre: se non ha il pacchetto a portata di mano è più facile vincere la tentazione! Butti via le ersidue 3 sigarette e stia serena.