Utente 390XXX
Salve sono un uomo di anni 41,ho una prostatite cronica diagnosticata diversi anni fa.
Il mese scorso ho fatto alcuni esami di controllo richiesti dall'urologo che mi tiene in cura.
L'ecografia addome completo,ha messo in evidenza un'aumento delle dimensioni della prostata.
C'e' da dire pero',che da qualche tempo a questa parte soffro di deficit erettile intermittente,ci sono dei periodi in cui non ho alcun tipo di problema relativo all'erezione,alternati a periodi nei quali il
problema si ripresenta,premetto che ne ho piu' volte parlato con il curante (urologo) il quale asserisce che si tratta di un fattore psicologico scatenante (ansia da prestazione) inoltre soffro di eiaculazione precoce,appena sono in procinto di avere un rapporto sessuale,l'erezione si manifesta,solo che arriva subito l'orgasmo anche durante i cosiddetti preliminari.
Mercoledi scorso 16/09/15 l'urologo mi ha prescritto per 2 mesi le compresse Saba per l'ipertrofia prostatica benigna,1 cp al giorno.
Ieri pomeriggio,durante i preliminari di un rapporto,si sono manifestati i problemi sopracitati,eiaculazione precoce,difficolta' a raggiugere una nuova erezione per un secondo rapporto.
In conclusione,mi chiedo se l'assunzione del farmaco Saba assunto da solo 3 giorni,puo' aver inciso sulla mia performance sessuale,considerando il fatto che il deficit erettile intermittente si presenta gia' da un po' di tempo.
La prostatite i farmaci e l'ansia,giocano tutti un ruolo?
Oppure ci potrebbe essere altro?
Sono un soggetto ansioso di natura.
Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,consiglierei di rivolgersi ad un andrologo esperto,al fine di porre una diagnosi complessiva che impedisca voli di fantasia legati al deficit erettile,eiaculazione precoce e prostatite.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Dottor Izzo la ringrazio,a questo punto ritengo d'uopo approfondire la questione.
Cordialita'..........