Utente 391XXX
egr.Dottori
sono una ragazza di 21 anni con problemi alla tiroide (ipotiroidismo) da circa 3anni e da 2anni ho iniziato a soffrire di attacchi di panico e ansia.Sto scrivendo a voi per avere piu conferme perché ogni volta che mi reco dal mio medico curante mi dice sempre che è ansia non dandomi mai una spiegazione o certezza.È 1mese che ho iniziato ad avere questi sintomi:dolori al petto sinistro fastidio al braccio,fitte tipo puncicate sia al petto sopra al seno sinistro che tra il seno e l ascella sinistra.Dopo di che ho inziato ad avvertire no costantemente un senso di oppressione a livello della bocca dello stomaco e del petto con un dolore anche alla spalla che si irradia dietro la schiena.Volevo specificare che questi sintomi non ce li ho costrantemente ma spesso durante la giornata ed ho notato che se ho la mente occupata sembra quasi che non ho questi sintomi ma allo stesso tempo nell arco della giornata mi arrivano all improvviso.è da ieri che ho questo senso di oppressione al petto ed ho bisogno di fare lunghi respiri.Sono preoccupata perché ho paura delle malattie piu gravi.Ho paura che questi sintomi possono essere dovuto a un problema al cuore.ed ho paura che questi dolori intercostali (così mi ha detto il mio medico)possano essere un campanello d allarme per qualcos altro. Chiudo dicendovi che il mio fisioterapista mi ha detto che ho la cervicale e scoliosi.2settimane fa il mio medico mi ha visitato con un fenoscopio se non sbaglio per sentire i battiti e ha detto che va tutto bene. l anno scorso mi sono fatta l elettrocardiogramma e stava tutto bene.Sono andata 2mesi fa all ospedale perche mi ero sentita male con lo stomaco ( bruciore e crampi con mal di schiena) e dopo una cura che feci (riopangel e nexium ) avevo ancora questi sintomi e all ospedale mi hanno riscontrato dopo un ECO addominale il reflusso gastroesofageo.2giorni fa sono andata dal dottore e mi ha detto che ho un infiammazione alla lingua perché mi sono uscite delle bolle rosse sotto la lingua accompagnate da un senso di nodo alla gola e rigonfiamento della lingua.Per quanto riguarda l ansia mi ha dato l Entact 10mg da prendere per 6mesi ma ho paura che possa far male al cuore.Non so che fare! premetto anche che fumo e sto diminuendo per poi arrivare a smettere. Vi ho elencato un po il quadro generale perché appunto ho paura che questi piccoli sintomi possano essere qualcosa di GRAVE sia per il cuore che per altro. Grazie mille per l attenzione
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente, lei ha postato una domanda in un'area, la cardiologia interventistica, che non è compatibile con il tipo di problema che pone....
A dir il vero non lo è nemmeno con l'area cardiologica, perchè il suo problema è l'ansia patologica che la caratterizza. Lei ha solo bisogno di un bravo psicoterapeuta.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Salve egr. Dottore
Mi scuso dell errore ma con i sintomi che ho pensavo che possa essere collegato anche al cuore ecco perché volevo un giudizio sulla questione. Pensavo che la mia richiesta fosse pertinente e mi scuso nuovamente. anche per avere informazioni per quanti riguardava l Entact perché ho paura di prenderlo.Grazie sia per la risposta immediata che per il suo commento.
cordiali saluti