Utente 347XXX
sono una ragazza di 28anni.soffro di ernia iatale da quando ne ho 17.ho la gastrite cronica.e il cardias incontinente.la mia ernia dicono sia piccola.ma io sto sempre male.mi tocca andare spesso al pronto soccorso.xchè con il pantorc x vena mi sento meglio.come terapia prendo pantorc da 20 levopraid.ho dolore alla bocca dello stomaco,acidità,e spesso mi viene da vomitare,ma nn vomito.mangio pochissimo.e sempre gli stessi cibi.peso 43kg x 1.65.sono sottopeso.il mio peso era 50kg che nn ho piu recuperato.i medici mi danno antidepressivi che nn riesco a prendere xchè anche questi mi causano mal di stomaco.tempo 2-3giorni devo smetterli.sono sempre molto debole.faccio delle punture di vitamine samyr e epargriseovit.potrei essere operata?oppure x quello che ho ci devo convivere?xchè ho sentito che esiste una procedura x chi ha l ernia iatale piccola e non gli fanno effetto i farmaci.si chiama la stretta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non credo proprio che la sua sintomatologia sia legata all'ernia iatale . Ad ogni modo bisogna rivolgersi ad un gastroenterologo in modo da valutare bene il quadro clinico.


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 347XXX

Iscritto dal 2014
ho già preso appuntamento da un gastroenterologo,ho già fatto 4gastroscopie,2 con biopsia.quindi lei mi consiglia di non prendere appunatamento da un chirurgo?e a cosa potrebbe essere legata la mia sintomatologia?all ansia e alla depressione?mi hanno detto che soffro di somatizzazioni.ma io nn ci credo tanto a questa storia.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Via web non é possibile dire di più, ma escludo categoricamente che i suoi disturbi siamo legati all'ernia iatale e che nessun chirurgo si permetterebbe di operarla di ernia per tale sintomatologia.

[#4] dopo  
Utente 347XXX

Iscritto dal 2014
sono stata dal gastroenterologo,mi ha consigliato di prendere i fermenti lattici io già li assumevo da tempo.e di fare un entero rmn.dice che ci potrebbero essere batteri nell intestino.io però di pancia sto bene.quindi xchè andare a vedere l intestino.quando io ho problemi di stomaco.come mai nessuno mi consiglia di fare una ph metria?che io nn ho mai fatto.xchè parlando con chi ha le mie stesse patologie ho scoperto che bisogna fare anche questo esame.potevo avere delle spiegazioni.grazie