Utente 375XXX
Purtroppo ho sempre avuto rapporti extraconiugali. Nel 2012 ioe la mia compagna abbiamo avuto la clamidia e nel 2013 la gonorrea entrambe curate. Dopo ho cominciato ad avere arrossamenti del prepuzio mi ha visto un andrologo e un dermatologo senza trovare una soluzione. A dicembre 2014 si è mi si è presentato un herpes genitale diagnosticato da un venereologo. In quella occasione anche la mia compagna ha comunciato ad avere pruriti intimi nella zona della forchetta. Laginecologa ha fatto tutti gli esami di laboratorio e sangue compresi tamposi senza trovare la causa. Io ho fatto lo stesso seguito da un venereologo. Tutti gli esami sono riaultati negativi e sia per la ginecologa che per il venereologo non abbiamo niente. I pruriti intimi della mia compagna continuano e anche i miei arrossamenti che durano circa 4 giorni per poi sparire. Nel frattempo ho ripetuto esami per clamidia da urine negativo, tampone uretrale per clamidia gonorrwa e altri germi tutto negativo ma positivo per stafilococco emolitico. Il dermatologo dice che non è niente ma per sicurezza e mia ttranquillità mi ha prescritto ciproxim 500 per sette giorni. In seguito sono comparsi dolore ai testicoli che vanno e vengono nell arco della giornata ad intervalli irregolari di alcuni giorni. Sono andato da un andrologo urologo mi ha visitato e mi ha fatto fare spermiocultura e urinocultura negativi. Pur essendo negativi mi ha consigliato cefamezin 1000 intramuscolare per 10 giorni. Non sappiamo più cosa fare. Quest ultima cura non l ho cominciata. Non sappiamo piu come fare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro ssignore,
non potendola vedere le consiglio di eseguire un tampone cutaneo in periodo di arrossamento. Ne parli col collega che la segue.
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Già fatto pure quello ed è risultato negativo
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
provi allora ad utilizzare un sapone a basso contenuto di tensioattivi (es olio di mandorle dolci) ed a lubrificare per bene la partner.
[#4] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Vorrei sapere se la terapia con cefamezin 1000 può essere risolutiva nonostante tutti gli esami di laboratorio siano negativi e se concordate con questa via da intraprendere. Per quanto riguarda la lubrificazione della compagna e i saponi utilizzati escludo che possono portare giovamenti visto che le mie abitudini ono le stesse da anni e non ho mai avuto problemi e per di più ho già provato diversi tipi di detergenti suggeriti da dermatologo. Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
L' unica è provare. Di qua non so dire di più.