Utente 391XXX
Salve, sono una ragazza di 26 anni, in seguito ad un parto difficile con utilizzo di ventosa ho subito un intervento di chirurgia di ernia inguinale, l'operazione e avvenuta nel mese di giugno, ad oggi, mese di settembre ho deciso di riprendere l'attività sportiva che svolgevo prima della gravidanza, nello specifico sto praticando allenamento con attrezzi, che fino ad ora non mi hanno provocato nessun fastidio, complice il fatto di utilizzare carichi bassi, affiancato con dei corsi di "Zumba " , dopo questi corsi sto accusando dolore nella zona operata, vorrei chiedere se questi corsi sono poco compatibili con l'operAzione subita? Dovrei interromperli? Fiduciosa porgo i miei saluti...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, a distanza di 3 mesi, può riprendere tutta la sua attività sportiva, certo se il dolore è insopportabile, cambi attività sportiva, ma si faccia anche rivisitare, per capire la causa del disturbo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la tempestiva risposta, mi recherò di certo dal chirurgo che mi ha operata, intanto ne approfitto per chiederle un ulteriore delucidazione; l'attività comprende ballo molto movimentato tra cui salti, non può compromettere la buona riuscita dell'operazione sollecitando la zona con "salti" e movimenti molto veloci?
La ringrazio anticipatamente...
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
No, può espletare tutta l'attività che svolgeva prima dell'intervento.
Saluti