Utente 390XXX
Buongiorno, scrivo per avere un parere su una situazione che mi afligge da circa un mese. Verso metà agosto ho avuto per qualche giorno del sangue nello sperma (situazione risoltasi in 3-4 giorni). Successivamente (circa tre settimane fa) ho iniziato a provare una sorta di 'calore' che dall'anno si irradia nelle zone circostanti e negli ultimi tre giorni in seguito alla masturbazione fuoriesce pochissimo liquido seminale. Volevo chiedere se le tre cose possono essere legate l'una all'altra e un vostro parere.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' emospermia alla sua età non è mai gran cosa. Al massimo si associa a infiammazioni modeste della prostata e dell' retra che possono dare quel senso di calore. Senta collega dal vivo, che di qua non possiamo dire o fare di più.
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
E per quanto riguarda il fatto che durante l'eiaculazione emetto poco liquido seminale?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
idem