Utente 386XXX
Gentilissimo dottore sono un ragazzo di trenta anni che pratica sport. Ho eseguito diverse visite cardiologiche:elettrocardiogramma nella norma,ecocardiogramma:,inginocchiamento del lam con lieve rigurgito mitralico. Holter cardiaco:ritmo sinusale a fc media 67 bpm (minima notturna 38 bpm, max 175 bpm) con aritmia sinusale notturna. Alcuni periodi di tachicardia sinusale.
Rare (17) ectrasistole ventricolari, isolate, monomorfe.
Rr max 1,70 sec.
Assenza di alterazione di significato ischemico di St/t.
Da dire che con l holter ho effettuato regolarmente attività fisica.
La mia preoccupazione sono le ectrasistole che avverto tutti i gironi e sono molto fastidiose, una mazzata al cuore,soprattutto la mattina dopo aver fatto colazione e dopo aver fatto sport se faccio uno spuntino partono le extrasistole,poi se fumo una sigaretta o bevo alcol si accentuano in modo particolare, basta un solo tiro di sigaretta,infatti ho smesso di fumare! Poi ho sentito dire che quelle ventricolari sono pericolose è vero?Ogni tanto mi sveglio di notte con il cuore che batte forte nn come velocità ma come intensità tipo batte lento ma forte.. In attesa di una sua risposta la ringrazio anticipatamente.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...non è vero che tutte l extrasistoli sono pericolose...nel suo caso, invece, tutto fa pensare che siano benigne...ma ovviamente deve continuare a non fumare e chiaramente anche non bere alcoolici...
Saluti