Utente 303XXX
Buonasera, vi scrivo perché ieri alle 14.30 ho tolto il dente del giuidzio in seguito ad una brutta infiammazione curata comunque prima dell'estrazione con amoxicillina. Il dottore ha dovuto lavorare abbastanza per toglierlo... Ha dovuto romperlo e toglierlo pezzo per pezzo... E infine ha messo due punti. Già a intervento finito avevo molto dolore ma non è questo il problema... Il problema è che da ieri sin da subito non ho mai smesso di sanguinare.. Ora vorrei sapere se è normale avere ancora sei sanguinamenti... E se è il caso di tornare dal dentista... Del dolore poi non ne parliamo, ma questo penso faccia parte del gioco. In ogni caso vorrei specificare che ovviamente non perdo litri di sangue però me lo trovo sempre in bocca... Anche rosso vivo non solo del rosa nella saliva... Cosa può essere? vi ringrazio e vi auguro una buona serata
[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito
24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,

sia il dolore che il lieve sanguinamento è abbastanza consueto dopo un'estrazione complicata del terzo molare (inferiore?).

Magari poteva essere opportuno prendere alcune precauzioni nel post-intervento tanto da riuscire ad attenuare questi disturbi, anche se il trauma chirurgico subìto è determinante in questo percorso.

Fatta questa premessa, potrei consigliarle di
- non eseguire sciacqui per 24 ore (lo scuotimento del liquido disturba la formazione del coagulo, meglio bere dei liquidi molto freddi magari tenendoli per un po' a contatto con la ferita),
- assumere liquidi e solidi a temperatura ambiente o fredda (niente di caldo!!),
- evitare stress fisici (niente sforzi, nè sollevamento di pesi, nè salire scale, ecc: aumenterebbe la frequenza dei battiti cardiaci con facilitamento al sanguinamento),
- avere sempre la testa alta e dormire con un paio di cuscini (quasi seduti: questa posizione tende anche a diminuire il dolore).

Se domattina tutto fosse rimasto invariato, sarebbe il caso di farsi sentire dal suo odontoiatra.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Dottore la ringrazio molto per la risposta. Il dente e quello inferiore si. Comunque in ogni caso non posso dire di avere avuto tutto gli accorgimenti da lei citati. Ho senza dubbio sforzato un Po il tutto ma non ho resisto alla fame.. Ho anche fumato 4 sigarette oggi... Quando mi sono accorta che non giocava per niente non è ho fumate altre. In ogni caso d'ora in poi farò più attenzione e domattina Comunque chiamerò il dentista per farmi dare un'occhiata. La ringrazio molto davvero. Buona serata
[#3] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Salve, scusate se torno sull'argomento ma vorrei esporsi un attimo la situazione. Da sabato che ho tolto il dente fino a 3 giorni dopo ho continuato a trovarmi sangue in bocca adesso negli ultimi due giorni va meglio ma ancora adesso trovo sangue... Inoltre dove ci sono i punti c'è della roba bianca che non vorrei fosse pus... È possibile? E vorrei sapere se è anche possibile che l'intervento mi abbia lasciato un bel mal di gola proprio dalla parte dell'estrazione. Grazie mille buona serata
[#4] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito
24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010

Gentile utente,

solo il suo odontoiatra puo dare una risposta a quanto chiede, sapendo come è stato eseguito l'intervento, che terapia farmacologica è stata effettuata e ispezionando direttamente il sito chirurgico,

Ad ogni modo, la "roba bianca" che lei riferisce non dovrebbe essere pus ma uno strato di fibrina derivante dalla trasformazione del coagulo derivante dal sanguinamento; d'altronde non non ci sta riferendo né di gonfiore né di rialzo febbrile per cui il pus non avrebbe motivo di esistere.

Saluti.
[#5] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto per la risposta. Stamani sono stata dal dentista e mi ha detto che è tutto ok. L'unico problema è che ovviamente il cibo si deposita e mi ha consigliato oltre al colluttorio di spruzzarci con una siringa senza ago dell'acqua ossigenata presumo sia per togliere il cibo che per una specie di disinfezione. Ma questa cosa dell'acqua ossigenata non mi convince molto. Da quanto mi pare di aver capito cercando qua e la ci sono pareri contrastanti rispetto a questo tipo di disinfezione. Posso sapere cosa ne pensa lei e cosa potrebbe causare l'uso di acqua ossigenata? Rallenta il procedimento di guarigione.. Cioè la riepitelizzazione..? Grazie ancora davvero.
[#6] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito
24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Stia tranquillo, segua il consiglio del suo odontoiatra: le faciliterà meccanicamente la detersione della ferita agevolando la guarigione.
[#7] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Perfetto grazie mille dottore davvero. È stato molto gentile! Buonanotte e grazie ancora :)