Utente 392XXX
Salve, purtroppo mi trovo in una spiacevole situazione, sono incinta e non so chi sia il padre del nascituro. Ora mi trovo alla 6a settimana e voglio assolutamente sapere chi dei due uomini con cui sono stata sia il vero padre. È possibile fare un test del dna durante la gravidanza che determini la paternità del nascituro? Voglio farla il prima possibile perche devo decidere se tenerlo o meno. L unica via è la villocentesi (ho guardato online ma non ho ben chiara la procedura) o vi sono altri metodi? Sono disposta a tutto pur di sapere ma non voglio abortire a priori. Potete anche indicarmi le strutture che effettuano tali esami perche su internet c è una giungla di annunci ma non vorrei fare sciocchezze. Grazie
[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Cara signora,

sicuramente la villocentesi può aiutarla in quanto, prelevando cellule fetali, rende disponibile il DNA del feto, sul quale è possibile effettuare il test di paternità. Le strutture che eseguono questo tipo di analisi sono moltissime, il mio suggerimento è quello di informarsi relativamente alle strutture ginecologiche che eseguono villocentesi (nella sua zona) e lì informarsi sulla possibilità di estendere l'analisi tradizionale (che riguarda problematiche differenti, come le anomalie cromosomiche) e di eseguire anche un test di paternità.

cordialmente,