Utente 392XXX
Salve, ho letto sul vostro sito un articolo sulla "masturbazione prona", collegandola a probabili eiaculazioni ritardate e disfunzioni di altro tipo, e la cosa mi ha preoccupato perché io mi sono sempre masturbato in questo modo. Premetto che ho 18 anni e rapporti sessuali non ne ho mai avuti. Intorno agli 8-9 anni ho iniziato a strusciarmi ripetutamente contro il materasso. Ovviamente la pubertà non era ancora cominciata, per cui non eiaculavo e tutt'al più il mio pene diventava un po' rosso. Poi, qualche anno dopo, è diventata masturbazione vera e propria e da allora ho sempre fatto così. Naturalmente già alla medie, parlando con amici, ho saputo che loro si masturbavano in un altro modo, ma a dire il vero lo trovavo un metodo alquanto stupido: perché sedersi su un water e fare su e giù con la mano, quando i rapporti sessuali avvengono proprio nella posizione in cui io mi masturbavo? Col passare del tempo ho affinato la tecnica. Ho iniziato a mettere un fazzoletto tra il pene e il materasso per evitare di sporcarlo, poi uno piegato, due, due piegati man mano che la quantità di sperma aumentava. A un certo punto mi sono reso conto che mi dava più piacere farlo su un cuscino, poi che il piacere era maggiore tenendo le mani sotto il cuscino e premendo. Fino a un certo punto non tenevo il glande scoperto, poi ho iniziato a tirare indietro il prepuzio scoprendo completamente il glande e questo mi ha dato più soddisfazione. Inoltre all'inizio tenevo il pene sostanzialmente fermo e lo muovevo solo leggermente a destra e a sinistra, in seguito ho iniziato a strusciarlo avanti e indietro come in un rapporto sessuale vero. L'altra tecnica invece l'ho provata solo una volta, ma non sapevo bene come fare e non volevo sporcarmi le mani, per cui ho lasciato perdere quasi subito. Pensa che ciò possa avere conseguenze gravi in futuro?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se il prepuzio scivola con faciltà sul glande e non crea fastidi,può masturbarsi come vuole senza timore di esiti futuri negativi sulla sessualità e/o sulla fertilità..Cordialità.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Alle indicazioni del dr. Izzo aggiungo una lettura sull'argomento.

http://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3122-masturbazione-maschile-metodi-giusti-sbagliati-tms.html