Utente 392XXX
salve sono un ragazzo che quasi tutti i giorni si masturba per 1 anche 2 ore e a volte solo 10 minuti il problema è che io quando mi masturbo tengo forte l'organo in un unico punto e vado avanti indietro senza mai togliere la mano.
1 settimana fa dopo essermi masturbato mezzoretta/un ora mi si sono gonfiate 2 parti al centro sinistra del pene e tipo dopo 1/2 ore si è sgonfiato pero rimane il segno (un po gonfio con delle specie di piccolissimi brufoli sopra)
oggi invece appena tornato a casa mi sono masturbato per circa 1 ora e mi sono ritrovato tantissime parti del pene gonfie (glande compreso)
e la parte dietro del pene molto ma molto gonfia (non tipo 1 brufolo ma gonfia tipo una botta) ed è morbida la parte gonfia ma non fa male qualcuno perfavore mi puo dire come posso risolvere il problema? non mi devo piu masturbare ? se servono foto chiedete che le mando anche se mi vergogno ma ho paura di perderlo... perfavore qualche dottore esperto mi aiuti non so piu cosa fare.
grazie mille per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

le consiglio impacchi di acqua fredda e di ridurre le sue masturbazioni sia in ordine di numero che di durata, il processo che ci ha descritto sembra corrispondere ad un traumatismo/irritazione che probabilmente si risolverà nelle prossime ore seguendo i consigli che le ho dato.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
scusi è rimasto tutto uguale dopo tanti mesi ma adesso non si gonfia piu quando finisco di masturbarmi comunque sono circonciso da quando ero molto piccolo tipo quando avevo 3/4 anni ma il segno gonfio è rimasto ;( se faccio impacchi d'acqua fresca torna la pelle liscia come un tempo? non riesco a credere che in un giorno sono riuscito a farmi un danno simile. grazie