Utente 392XXX
Salve,
in seguito a dolori al petto e frequenti palpitazioni ho eseguito un ECG ed un Eco.
Nell ECG È risultato un blocco di branca dx incompleto che mi era gia stato detto nello scorso ECG,invece nel ECO È risultato una minima insufficienza mitralica ed un attegiamento prolassante del LAM.
Vorre sapere se col tempo possano peggiorare e se posso continuare a fare pesistica.
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, se vuole continui con la pesistica (anche se personalmente ritengo che ci siano sport più salutari...)...
Per i riscontri delle indagini cardiologiche direi che può stare tranquillo..non è niente di importante e non dovrebbe peggiorare con il passar del tempo (ma ovviamente questo non è possibile stabilirlo con certezza)...
Saluti
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Innanzitutto grazie della risposta; inoltre vorrei sapere perché secondo lei la pesistica non è uno sport salutare.
Grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Capisco le motivazioni della sua domanda, ma non posso farle una lezione di medicina in questa sede...
Solo a titolo informativo le dico che ogni sport si basa su attività fisiche differenti con esercizio di tipo isometrico o isotonico o isocinetico. Ognuno ha vantaggi e svantaggi (alcuni più degli altri)....
Negli esercizi di tipo statico-isometrico (come ad esempio nel sollevamento pesi)
le ripercussioni sul sistema cardiovascolare determinano un aumento delle resistenze vascolari arteriose totali (per vasocostrizione), un ostacolato ritorno venoso (dimostrato dalla turgidità delle vene del collo) e un aumento della pressione arteriosa media e di conseguenza maggior consumo di ossigeno da parte del cuore, aumento di gittata sistolica e portata cardiaca non proporzionale alle richieste energetiche creando un lavoro della pompa cardiaco contro un sistema circolatorio ad alta resistenza. Quindi in ATLETI PRATICANTI ATTIVITA’ STATICHE O DI POTENZA si ha un aumento dello spessore delle pareti ventricolari sinistre senza incremento del volume interno (si chiama Ipertrofia cardiaca)....
Questo non accade con attività di tipo dinamico-isotonico (ad esempio corsa di fondo) che determina diminuzione delle resistenze arteriose totali (per vasodilatazione), aumento del ritorno venoso e modesto o nullo aumento della pressione arteriosa .............risultato: la pompa cardiaca effettua un lavoro di volume spingendo grosse quantità di sangue contro un sistema circolatorio a bassa resistenza....
Mi scuso per i termini tecnici, ma se l'è cercata....
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Credo di aver capito.
La ringrazio della risposta.
Buon lavoro