mani  
 
Utente 175XXX
Salve, vi scrivo per potervi esporre la mia situazione. Sono una ragazza di 26 anni ed ho un problema che proprio non mi fa vivere bene, almeno io stessa nel guardarmi allo specchio mi vedo profondamente asimmetrica, la guancia destra è molto più pronunciata della sinistra, che invece appare più scarna. Io la vedo come una cosa molto evidente purtroppo e questa cosa condiziona negativamente la mia vita. Vedo il mio viso completamente strano e privo di armonia e la cosa mi deprime molto, mi vedo letteralmente un mostro deforme. Se pongo la questione ai miei conoscenti o a mia sorella ad esempio loro definiscono la mia come un'asimmetria lieve, ma questo mi rassicura bene poco, io vorrei semplicemente non essere così.
La cosa strana è che fino ai 16-17 anni non avevo mai notato questo difetto, non era presente, la mia spiegazione per razionalizzare la cosa è stata che forse questa caratteristica del mio viso si è più accentuata in età adolescenziale.
Da piccola ho fatto ortodonzia con apparecchio fisso e poi mobile per riallineare i denti.
Da "ignorante" in materia, scusate un po' i miei modi decisamente poco tecnici di spiegarvi, non so bene come spiegarvi, io vedo nello specchio guardandomi a bocca spalancata, la mandibola non molto centrata, un po' più a destra e con un'inclinazione della mandibola verso sinistra. Spero sia riuscita abbastanza a spiegarmi.
Io vorrei chiedervi come è possibile risolvere questo problema e a chi sarebbe meglio rivolgersi. Come sarebbe meglio agire. Come posso informarmi al meglio sul chirurgo a cui rivolgermi e di esser sicura di essere in buone mani, non conoscendo per esempio direttamente nessuno che abbia fatto un intervento di chirurgia maxillo facciale. Se gli interventi di chirurgia maxillo facciale per correggere un'asimmetria facciale siano comuni e di buona riuscita come quelli di 2a o 3a classe che credo siano più comuni.
Io vorrei tanto risolvere questo problema, ma sono psicologicamente fragile e questa cosa decisamente non mi aiuta nel prendere decisioni in modo completamente consapevole e ragionato.
Cerco vostre delucidazioni a riguardo.
Cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La prima cosa da fare è uno studio del caso ortodontico completo di fotografie ed esami radiografici. Nei casi di asimmetria spesso è opportuna anche una valutazione in fase preoperatoria con TAC cone beam.
La valutazione deve individuare la causa dell'asimmetria che descrive: dentale, scheletrica, mista. Deve comprendere anche una valutazione gnatologica per eventuali asimmetrie funzionali.
Tenga presente che le seconde e ancora di più le terze classi sono molto spesso asimmetriche, per cui gli interventi maxillo-facciali delle disgnazie comprendono molto spesso una correzione dell'asimmetria.
Il percorso in caso di asimmetrie scheletriche è un percorso che viene guidato in coppia dall'ortodontista e dal chirurgo maxillo-facciale che scelgono col paziente il percorso da affrontare.
In alcuni casi può essere utile anche un supporto psicologico, che viene consigliato dagli stessi operatori, per intraprendere il percorso in maniera pienamente consapevole, come lei stessa chiede.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dott. Spinelli, innanzitutto grazie per avermi risposto. Ho prenotato una visita da lei proprio ieri, dopo aver letto la sua risposta.
Volevo chiederle se è necessario portarle qualche esame alla visita (qualche radiografia ad esempio e quale nel caso).
Aspetto un suo gentile riscontro.
[#3] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le radiografie precedenti già in suo possesso, se ne ha.
Tutti gli esami che eventualmente ci possono servire li possiamo fare direttamente in studio.
[#4] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Salve dott. Spinelli, radiografie al momento non è ho, ma nel caso potrei farle se servissero a fare uno studio più accurato del caso.
Mi dica lei nel caso.
In attesa di un suo gentile riscontro le porgo cordiali saluti!
[#5] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Salve,
abbiamo in studio il radiografico per fare tutte le radiografie necessarie.
Cordiali saluti