Utente 392XXX
Salve,da circa un anno a questa parte ho cominciato a misurarmi il pene (non è una fobia o cose simili,solo "a perdita di tempo") a gennaio circa il mio pene in lunghezza misurava 16 cm e 4 cm di circonferenza, dopo pochi mesi (luglio circa) il mio pene misura 14 cm di lunghezza e 3.5 di circonferenza. Le misurazioni sono state eseguite con lo stesso metro,quindi non ci possono essere errori di misurazione. la domanda quindi è: potro mai "riavere" il mio pene di 16 cm? dovro sottopormi a qualche terapia o non ritornerà mai piu come prima? Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il pene,in assenza di patologie specifiche,non può né allungarsi né contrarsi,per cui,piuttosto che esercitarsi in misurazioni empiriche,innanzitutto,lasci che sia un esperto andrologo a prendere in carico il suo benessere sessuale ponendo una rigorosa diagnosi e stabilendo,eventualmente,una terapia.Cordialità