Utente 352XXX
Buongiorno come già sapete sono una persona molto ansiosa e stasera mentre facevo contabilità per il mio ristorante ho notato che avevo una sensazione di indolenzimento alla mandibola... ( sono 8 gg che mangio dalla parte sinistra perché mi si è rotto un molare dalla parte destra dove io solitamente mangiavo) ... Dopo come una mezz'oretta tenevi nella mano sx degli scontrini e per una frazione di secondo mi è sembrato che le forze mi venissero meno sia nella mano che nel braccio... E qui parte l mia solita paura o meglio fobia dell'infarto... Attacco di panico abbastanza forte... Dopo parecchio tempo che non mi venivano così forti grazie alle gocce... Eccone una tosta... E anche dopo un'ora circa sotto la doccia la stessa sensazione.... Comunque ho continuato a lavorare e poi sono andata a fare la doccia e anche ora che sono a letto non riesco a stare tranquilla e mi sembra di avere qualsiasi dolorino... Premetto che respiro direi normalmente che non ho tachicardia solo mi rimane un bruciore e mal di stomaco, questa sensazione alla mandibola e al braccio sinistro... E la paura che non mi abbandona visto che ho iniziato alle 8.48 ad avere questo timore è ora che sono le 11.45 non riesco ancora a stare tranquilla... Almeno fino a quando un medico o comunque persone qualificate non mi rassicurano , allora non pensò più così tanto a quello che potrebbe essere... Già da ora grazie mille...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quel che riporta non è compatibile con un'origine cardiaca.
Saluti